I

0 14405575 immagine

Il teatro cinese. Una tradizione millenaria

Sabato 22 novembre alle ore 15.00 al Museo delle Culture di Lugano (MCL) avrà luogo una conferenza a cura di Isaia Iannaccone dal titolo «Il teatro cinese. Una tradizione millenaria». L’intervento accompagna l’esposizione «Jingju. Il teatro cinese nella Collezione Pilone» attualmente in corso al MCL e dedicata all’Opera di Pechino, ossia una delle numerosissime tradizioni teatrali cinesi. Autore di un saggio nel catalogo della Collezione Pilone, Isaia Iannaccone proporrà un’introduzione ai caratteri e ai generi del teatro cinese, grazie alla quale il pubblico potrà ancor meglio apprezzare le opere esposte al primo piano dell’Heleneum e, attraverso il catalogo, l’insieme dell’ampia Collezione raccolta da Rosanna Pilone e oggi conservata al Museo delle Culture grazie alla donazione della Fondazione «Ada Ceschin e Rosanna Pilone».

Al termine della conferenza sarà offerto un piccolo rinfresco.

Isaia Iannaccone è nato a Napoli nel 1949 e vive oggi tra Parigi e Bruxelles. Chimico e sinologo, si è specializzato nella storia della scienza e della tecnica in Cina e, più in generale, nella storia dell’incontro tra la Cina e l’Europa, nella quale si inseriscono i suoi studi sul teatro cinese.

In quest’occasione, sarà possibile acquistare con uno sconto del 10% il catalogo della Collezione curato da Elisa Gagliardi Mangilli e Barbara Gianinazzi (“Jingju. Il teatro cinese nella Collezione Pilone”, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo 2014, pp. 211).


Promotori

Museo delle Culture
Riva Caccia 5
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 69 60
www.mcl.lugano.ch
info.mcl@lugano.ch
Fax. +41 (0)58 866 69 69