Treno

Ma ke razza di treno

Nelle stazioni e nei treni nessuno è a casa. È tutto un brulicare di viaggiatori, ognuno con il proprio bagaglio di sogni e paure. Una massa informe dove tutti si sfiorano senza riconoscersi.

Ma un giorno una musica misteriosa e una notizia di cronaca spingono tre viaggiatori a togliersi la maschera e a mettere a confronto le proprie storie nello scompartimento di un treno.
Qual’è il filo che lega la studentessa che vorrebbe viaggiare, l’uomo impegnato allergico agli stranieri e il clandestino rumeno col violino? E poi: gli zingari li rubano davvero i bambini?

Durata: 75 minuti. 
Età: dagli 11 anni.


Entrata

CHF 20.- adulti
CHF 10.- ridotto


Informazioni extra

Maggiori informazioni e prenotazioni: 

info@teatro-paravento.ch o telefonare al n. 091 751 93 53


Una produzione Sugo d’inchiostro. 
Interpreti: Simone Jaquet-Richardet, Marco Mottai, Francesco Mariotta.
Musiche (composizione e interpretazione): Shampoo Lucio Lucchini, Francesco Mariotta. 
Voci registrate: Claudia Demircan.

Spettacolo che scava fra i pregiudizi e gli stereotipi della vita quotidiana.


Promotori

Teatro Paravento
6600 Locarno
Tel. +41 (0)91 751 93 53
www.teatro-paravento.ch
info@teatro-paravento.ch