Cabaret

Cabaret

Rassegna "Alle origini del male"

Cinema e Storia: deportazione e sterminato in Europa ( 1933 – 1945 )

A 70 anni dalla liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, in occasione della "Giornata cantonale della memoria" il Consiglio di Stato e il Delegato cantonale all’integrazione degli stranieri propongono dal 27 al 30 gennaio 2015 una rassegna cinematografica a carattere storico che si prefigge di dare l'opportunità di (ri)vedere alcuni film, quasi tutti recenti, per cercare di capire l'origine del male. Pellicole che, con rigore stilistico e un corretto approccio tematico, possano cercare di spiegare come fra il 1933 e il 1945 si è giunti allo sterminio organizzato di milioni di persone fra disabili, ebrei, omosessuali, oppositori, testimoni di Geova e zingari. A 90 anni dalla pubblicazione del volume “Mein Kampf” di Adolf Hitler, il cinema e la ricostruzione storica possono essere uno strumento per capire quanto realmente accaduto?

Presentazione: Francesco Mismirigo, storico, Delegato cantonale all’integrazione degli stranieri

Regia Bob Fosse 

Drammatico, Musicale | USA | 1972 | 124'

con Liza Minnelli, MichaelYork, Helmut Griem, Joel Grey, Fritz Wepper

Il film, vincitore di 8 premi Oscar, si ispira ai racconti berlinesi dello scrittore inglese Christopher Isherwood: il centro della storia è la vita quotidiana a Berlino alla fine della Repubblica di Weimar, dal 1929 al 1931, la lenta ascesa al potere del Partito Nazional Socialista di Adolf Hitler, e il coinvolgimento di vari ambienti della società tedesca.

In italiano

Flyer rassegna


Entrata

Biglietti singoli (prezzo unico) CHF 10.- alla cassa del cinema
Abbonamento ai 7 film (prezzo unico) CHF 60.-
Abbonamento a 4 film a scelta (prezzo unico) CHF 30.-


Promotori

Delegato cantonale per l'Integrazione degli stranieri
Piazza Governo
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 814 32 01
www.ti.ch/di
Contatto: Francesco Mismirigo