sab 07.02.15

23:55
Apples

sab 07.02.15

23:55

The Apples

XVIII Festival di Cultura e Musica Jazz

Accompagnato nei suoi primi anni di vita da giganti del Jazz, il giovane festival di una piccola città di confine è cresciuto e con la prossima edizione raggiungerà la maggior età festeggiando il suo 18º compleanno.
Lo farà rinnovandosi nella programmazione e nella forma, ma soprattutto, ritornando nella sua sede d’origine e cioè il Cinema Teatro, che sarà baricentro della musica afro americana di un’ipotetica ed insubrica cinquantaduesima strada contagiando nel suo svolgersi anche le sue trasversali che, anche se dedicate a Verdi ed al sommo poeta, nei tre giorni del festival risuoneranno come in una sorta di swinging street, tra variazioni sincopate, riff e ritmiche arrembanti.

The Apples

Il collettivo israeliano, formato da ex-studenti della Rubin Academy of Music di Gerusalemme ed esponenti della scena undeground di Tel Aviv e Haifa, è una delle macchine da ritmo più esplosive sulla scena funky, jazz e groove internazionale. Costituito da fiati, basso, batteria e djs, la band nasce nel 2002 dall’idea di un funk non convenzionale, che unisca samples, scratching e sonorità brass lasciando largo spazio all’improvvisazione in una sorta di dirompente free funk metropolitano. Raggiunta la notorietà con una cover di Killing in the Name Of dei Rage Against The Machine diventano gli indiscussi dominatori della scena jazzy israeliana. Vengono invitati a numerosi festival in Europa e Australia e collaborano con musicisti come il trombonista jamesbrowniano Fred Wesley e Shlomo Bar, voce leader dei Natural Selection. Con diversi notevoli album alle spalle, tra cui il recente Fly On It registrato presso gli studi della Real World di Peter Gabriel, il combo sviluppa tutto il suo potenziale funk dal vivo, unendo in un cocktail irripetibile hip hop strumentale e soul jazz. Da degustare agitati.

Programma 2015

a seguire

Dj Set Cybophonia

Cybophonia, alias Eros Minichiello, è un dj e produttore che vive a Locarno (CH), dove ha fondato la propria etichetta Stereolake Records. Con lo pseudonimo di Centovalley pubblica l'album August con il compositore svizzero Florin Maasz. Di recente pubblicazione l'ultimo album Spinning (Stereolake Records, 2014), un insieme eclettico ed etereo di sonorità nu disco, downtempo, electro, lounge, hip hop e altro. Ultimo frutto esotico di un compositore onnivoro per palati raffinati. Da (ri)scoprire.


Entrata

interi    CHF 30.- /  26 €
ridotti* CHF 25.- /  22 €
after 24 CHF 10.- /  8 €

* Club Rete Due, studenti, AVS, AI

3 giorni CHF 65.- /  55 €
2 giorni CHF 45.- /  37 €


Informazioni extra

Prevendita

Cinema Teatro, Chiasso
Libreria Leggere, Chiasso
Ente Turistico Mendrisiotto e Basso Ceresio, Mendrisio
La Libreria del Tempo, Massagno 
By Pinguis, Bellinzona
Music City Soldini, Locarno
Teatro Sociale, Como

Informazioni
Cinema Teatro
+41 (0)91 695 09 14 - cultura@chiasso.ch
www.chiassocultura.ch

24:00 - The Apple
a seguire - dj set Cybophonia


Arthur Krasnobaev – tromba
Yaron Ouzana – trombone
Oleg Nayman – sax tenore e soprano
Yakir Sasson – sax baritono, flauto
Elad “Moose” Muskatel – contrabbasso
Yonadav Halevy – batteria
Markey Funk & Erez Todres – turntables


Promotori

Chiasso Cultura
Via D. Alighieri 3b
6830 Chiasso
Tel. +41 (0)91 695 09 14
www.chiassocultura.ch
cultura@chiasso.ch
Fax. +41 (0)91 695 09 18