Moso ym019450

Etnia Moso - Una società egualitaria di tipo matriarcale

Conferenza con proiezione

L'Aula Multiuso della Facoltà di Teologia ospita la conferenza con proiezione sull'etnia Moso, una società egualitaria di tipo matriarcale. 

All'evento sarà presente anche Francesca Rosati Freeman, autrice del libro Benvenuti nel Paese delle Donne e realizzatrice, con Pio d'Emilia, del documentario Nu Guo. Nel Nome della madre.

Al termine della conferenza seguirà un dibattito con l'autrice condotto da Alfonso Tuor. 

Nel suo assetto tradizionale, quella dei Moso si presenta come una società in grado di preservare la pace, dentro e fra le diverse famiglie e i diversi villaggi, preferendo la tolleranza e l'autocontrollo, relazioni umane e sociali solidali, alla violenza e agli attacchi di gelosia. Una società nella quale domina una visione serena dell'amore e del piacere sessuale, dove le donne hanno il controllo del proprio corpo e della propria sessualità e sono il fulcro della vita familiare e sociale, senza bisogno di opprimere l'altro sesso, ma condividendo con questo gli incarichi di responsabilità.

Ciò non significa che la società dei Moso sia immune da ogni genere di problema, ma è senz'altro opportuno riflettere sugli aspetti della sua singolare organizzazione che consentono una vita certo più armoniosa di quella che le nostre società riescono a offire. Si tratta di un altro modo di concepire la vita, la famiglia, il rapporto uomo-donna. È solo una visione del mondo diversa dalla nostra. Un mondo in cui maschile e femminile non sono contrapposti, ma si completano e si rafforzano a vicenda. Un mondo diverso è possibile, anzi...esiste già.

Locandina


Immagine: blog.felicementesposati.it


Promotori

Associazione culturale Cinese
6900 Lugano

Archivi Riuniti Donne Ticino
Via Cantonale 8
6818 Melano
Tel. +41 (0)91 648 10 43