4381793217 4e8fb38a7f o

Lo scontro delle ignoranze

Modem Evento

Per una diversa convivenza tra culture nella Svizzera italiana

Uscire tra la gente e suscitare un dibattito pubblico fra addetti ai lavori e semplici cittadini.

È l’obiettivo di Modem Evento, la nuova formula del magazine di approfondimento radiofonico dell’Informazione RSI. Dopo quelli di Cadenazzo sulla prostituzione, di Olivone sulla pianificazione ospedaliera e di Bellinzona sull’avvento di Alptransit, il prossimo appuntamento, in collaborazione con CORSI e USI, prenderà spunto dai tragici eventi di Parigi per riflettere sulle conseguenze dell’estremismo islamico e del pericolo jihadista sulla convivenza fra culture e religioni diverse che caratterizza la nostra società.

Molti gli ospiti che interverranno, fra cui esponenti della Comunità islamica e rappresentanti del mondo cattolico, politico e accademico della Svizzera italiana.

Tra gli altri:

Presidente della Lega dei musulmani del Ticino, Slaheddin Gasmi
ProRettore della Facoltà di Teologia di Lugano, Azzolino Chiappini
Presidente del Governo ticinese, Manuele Bertoli
Il ricercatore USI Philip Di Salvo (Osservatorio europeo di giornalismo)
La ex deputata al Parlamento ticinese Iris Canonica dell’Associazione Libertàevalori.ch
La mediatrice interculturale Amina Sulser
Un esponente dell’ASLP, Associazione Svizzera dei Liberi Pensatori 

L’entrata è libera e la discussione sarà seguita da un rinfresco.

Locandina


Immagine: Ethan Hickerson - Flickr


Promotori

RSI Rete Due
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 803 91 25
retedue.rsi.ch
info@rsi.ch
Fax. +41 (0)91 803 53 55