Immagine

Il bambino e i suoi disegni

Atelier salute - educazione

“Lo scarabocchio per il bambino è PARLARE DI SÈ"

È con queste parole che di solito Maria Anna Zaramella, grafoanalista e rieducatrice di scrittura, nonché collaboratrice dell’Associazione durante gli atelier dedicati al disegno infantile, apre le serate volte a scoprire i significati nascosti degli scarabocchi dei bambini.

A questo scopo Maria Anna sostiene sia di primaria importanza mettersi all’ascolto “silenzioso” del bambino che disegna, prestando attenzione non solo a cio’ che ha prodotto e a come lo ha fatto, ma anche  ai commenti che accompagnano scarabocchi e disegni. In questo modo si può capire la sua interpretazione degli avvenimenti, i suoi stati d’animo e l’evoluzione della motricità fine, e allo stesso tempo si crea un prezioso momento di condivisione e vicinanza.

Il disegnare rappresenta una palestra di allenamento fondamentale per l’acquisizione  della scrittura nella Scuola Elementare. Le varie tecniche del disegno permettono infatti di sviluppare i prerequisiti necessari a scrivere, in particolare le capacità tattili (pensiamo alla pittura a dita) e di prensione. Altrettanto utili per la conquista delle competenze grafomotorie sono taluni giochi: per esempio giocare con il pallone e le biglie aiuta nella coordinazione occhio-mano.

Grafoanalista dell' incontro è Maria Anna Zaramella

Locandina

Maggiori informazioni


Entrata

CHF 10.-


Informazioni extra

Iscrizioni: 076 515 48 58 o info@associazioneprogettogenitori.ch


Promotori

Associazione Progetto Genitori del Mendrisiotto e Basso Ceresio
via Soldini 25
6850 Mendrisio
Tel. +41 (0)79 375 37 91
www.associazioneprogettogenitori.com
info@associazioneprogettogenitori.com