Image

Poesie di libertà - sculture di Mattia Polli

Vernissage

La Scuola di Musica e Arti Creative di Chiasso, SMAC, ospita il vernissage delle sculture dell'artista Ticinese radicato in Francia, Mattia Polli. 

Da sempre alla ricerca dell'ineffabile senso dell'esistenza, Polli propone opere sospese, che mutano se toccate dal vento. Lo scultore sperimenta materiali come la pietra, il legno, e ora il metallo con il quale parla in modo leggero attraverso sculture di uccelli che si liberano in volo.

Spesso si crede che per conoscere illustri artisti e ammirare opere d’arte si debba andare lontano: la nostra regione però ospita personalità che meritano la nostra attenzione. Ai margini del lago Ceresio, in un piccolo atelier di Brusino Arsizio, scopriamo Mattia Polli, scultore e docente di arti visive. 

Mattia Polli scopre la passione per la scultura nel 1999 nell'atelier di un artista e da allora questa attività lo accompagna e lo segue, dando vita a ricerche che esplorano nuovi materiali, sempre nel rispetto della loro natura.
Attualmente vive e lavora a Béziers, in Francia, nella regione Languedoc Roussillon, dove ha aperto un atelier di scultura e formazione per artisti.

Le opere di Mattia sono varie e di diversa tipologia: dai blocchi di pietra monolitici che prendono vita con lo spazio che li circonda, alle maschere di ispirazione tribale; dai suoi eleganti uccelli che accarezzano superfi ci di lago, alle forme geometriche in marmo ispirate alla tecnologia.

Mattia Polli, un uomo che parla con le mani, respira con gli occhi, vede col cuore e scrive con blocchi di pietra.

Locandina


Promotori

Centro Culturale Chiasso
Via Dante Alighieri 3/b
6830 Chiasso
Tel. +41 (0)91 695 09 14
www.centroculturalechiasso.ch
cultura@chiasso.ch
Fax. +41 (0)91 695 09 18