Immagine nonviolenza

150 anni di Pace e Nonviolenza

Vernice

Una mostra per riflettere, guardando al passato per affrontare il presente, sulla trasformazione dei conflitti con mezzi pacifici

All’inaugurazione interverrà il suo curatore Prof. Renzo Dutto, tra l’altro fondatore e animatore della Comunità di Mambre a Busca in provincia di Cuneo.

Rileggendo la storia si racconta molto di guerre, distruzioni e violenze, ma si tace sul pensiero di pace, sui tanti episodi di opposizione alla guerra e al militarismo, sulle lotte nonviolente, che hanno avuto una loro efficacia per il cambiamento e soprattutto per una umanizzazione della storia.

La mostra mette quindi in particolare evidenza le timide, ma sempre risorgenti proposte di pace emerse nel corso degli ultimi 150 anni.

Dà spazio alla nascita delle prime organizzazioni internazionali e nazionali contro la guerra, alla resistenza civile, alle lotte per il riconoscimento dell'obiezione di coscienza al servizio militare, alle spese militari e all'industria bellica. E dà voce ai personaggi più significativi del pensiero nonviolento e pacifista.

I pannelli della mostra, incentrati sulla storia d'Italia, sono affiancati da documenti originali riguardanti la Svizzera italiana.

Flyer


Informazioni extra

Seguirà un rinfresco

L'esposizione rimane aperta fino a sabato 21 marzo 2015


Promotori

Biblioteca cantonale Bellinzona
Viale S. Franscini 30a
6500 Bellinzona
Tel. +41 91 814 15 00/14
www.sbt.ti.ch/bcb/home
bcb-segr.sbt@ti.ch

Centro Nonviolenza Svizzera Italiana (CNSI)
Casella Postale 1303
6500 Bellinzona
Tel. 091/825.45.77
www.nonviolenza.ch
info@nonviolenza.ch