I

mer 04.03.15

16:00
Libro

mer 04.03.15

16:00

Il furto della verità

Romanzo di Manuela Mazzi

Nell’ambito degli incontri con scrittrici e scrittori della Svizzera italiana, la Biblioteca Braille e del libro parlato della Unitas organizza un incontro con Manuela Mazzi,  presso la casa dei ciechi STAC, al terzo piano.
L’autrice, a colloquio con Raffaella Agazzi, si soffermerà sulla sua produzione di romanzi gialli e in particolare sulla sua ultima pubblicazione dal titolo “Il furto della verità”.  Dalla quarta di copertina: “Ieri, 1936 – La vita di una banda di giovani ladri di polli s’intreccia a quella di un fuggiasco italiano entrato clandestinamente in Svizzera. Oggi – 2014: Un gruppo di massaie amanti del caffè e delle sigarette si trovano a risolvere un furto e un omicidio. Sullo sfondo, la madre di tutti i guai: la crisi economica”.
Aperta nel 1948, allo scopo di facilitare alle persone cieche e ipovedenti della Svizzera italiana l’accesso alla cultura, la Biblioteca dispone oggi di oltre 3500 libri parlati e cioè registrati su supporti audio, di 660 volumi in scrittura Braille e di 600 a grandi caratteri, che presta gratuitamente ai propri abbonati. Il catalogo riunisce opere in lingua italiana che spaziano fra i generi più diversi e viene costantemente aggiornato; a scadenza periodica, gli abbonati sono informati delle novità, con modalità idonee alle persone cieche o ipovedenti.


Informazioni extra

Maggiori info: www.unitas.ch


Promotori

STAC
Via Torricelli 45
6900 Lugano
Tel. +41 (0) 91 913 67 00