R.abou khalil stage   copia

Rabih Abou Khalil quintet

Tra jazz e nuove musiche

Nel peregrinare geografico della rassegna non poteva mancare il Mediterraneo e le sue ancestrali tradizioni riunite attorno all’oud (l’antico liuto arabo) del libanese Rabih Abou Khalil, cui si affiancano la vocalità, con echi di fado, del portoghese Ricardo Ribeiro, gli strumenti a fiato e il canto del sardo Gavino Murgia, nonché la fisarmonica danzante di Luciano Biondini e le percussioni etniche di Jarrod Cagwin. Un tripudio di suoni, umori e colori con la forza unificante del Mare Nostrum.  

L’inserimento dell’oud, l’antico strumento a corde pizzicate dell’area mediorientale dal quale deriva il nostro liuto, in ambito jazzistico e zone confinanti è dovuto principalmente a due virtuosi nati entrambi nel 1957, sulle opposte sponde del Mediterraneo meridionale: il tunisino Anouar Brahem e il libanese Rabih Abou Khalil, entrambi espatriati in Europa alla fine degli anni Settanta. Due personaggi molto diversi fra loro, Abou Khalil ha un gusto più spiccato per le contaminazioni musicali.

Nel quintetto si confrontano tradizioni di grande potenza ancestrale: naturalmente la musica che proviene dal Vicino Oriente, quella portoghese di Ricardo Ribeiro, radicata nel fado, e quella sarda di Gavino Murgia che ha ben presente la petrosa, emozionante cultura del canto “a tenore”. A questi poli fortemente connotati si uniscono due musicisti avidi e sapienti nelle esperienze culturali più diverse, l’umbro Luciano Biondini e Jarrod Cagwin, statunitense da anni trasferitosi nel nostro continente.

Nulla di più significativo, insomma, di questa ricchezza geografica per rappresentare la varietà espressiva del leader, spesso tradotta in composizioni nelle quali una grande complessità ritmica si sposa con sviluppi formali lievi, quasi ironici, segnati da metamorfosi interne che permettono ad ogni interprete di emergere nel modo migliore. 

Libretto Tra jazz e nuove musiche 2014-2015 2.parte


Entrata

Biglietti (tutti i posti non numerati e riduzioni su presentazione di una tessera valida)

CHF 25.-
CHF 20.- AVS /AI, soci Jazzy Jams e AMIT, Oggimusica, Lugano Card, City Card Lugano
CHF 15.-  Club Rete Due
CHF 5.- Studenti, apprendisti (**)
Entrata libera - Under -19 (**)

(**) biglietti per studenti, apprendisti e Under 19 solo alla cassa serale, secondo disponibilità


Informazioni extra

Prevendite c/o tutti i punti-vendita autorizzati di Biglietteria:
FFS, Chiasso, Mendrisio, Lugano,Biasca, Bellinzona e Locarno
Manor, Ascona, Bellinzona, Locarno, Lugano, Vezia, S. Antonino
Apollo videocenter, Lugano
Libreria leggere, Chiasso
By Pinguis, Bellinzona
Soldini music city, Locarno

Online su www.biglietteria.ch (solo prezzo pieno)


Rabih Abou Khalil, oud
Ricardo Ribeiro, voce
Gavino Murgia, ance
Luciano Biondini, fisarmonica
Jarrod Cagwin, percussioni                                                                   



Promotori

RSI Rete Due
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 803 91 25
retedue.rsi.ch
info@rsi.ch
Fax. +41 (0)91 803 53 55