lun 04.05.15

21:00
Iiro rantala string trio by arne reimer iii   copia %281%29

lun 04.05.15

21:00

Iiro Rantala String trio

Tra jazz e nuove musiche

Dall’estremo nord arriva – di nuovo allo Studio 2 della RSI -  il finlandese Iiro Rantala, personalità di spicco di una nuova generazione di moderni pianisti che fanno dell’eclettismo la loro principale cifra stilistica. Ormai ben in vista nel panorama internazionale, Rantala (nato a Helsinki nel 1970) mostra un approccio trasversale alla musica e in particolare al mondo del jazz con il suo lungo passato.  Lo String Trio che ha messo in piedi, concepito con violino e violoncello sulla base di un organico classico, è al contrario un formidabile oggetto concertistico al di fuori dagli schemi e di travolgente carica energetica.

Il pianista finlandese Iiro Rantala, nato a Helsinki nel 1970,  mostra un approccio trasversale al mondo del jazz e al suo lungo passato. Schiette e significative sono le sue parole di presentazione ad un album particolarmente significativo da lui realizzato nel 2012, My History Of Jazz: dove si potrà ascoltare barocco, ragtime, bebop, swing, malinconie scandinave, ballad alla maniera francese, fusion, tango e smooth jazz.

E in effetti, in tutte queste diversissime sfaccettature musicali, Rantala dimostra un atteggiamento fortemente personale che non ha timore di confrontarsi con i grandi nomi delle varie tradizioni da lui riecheggiate. A questo esempio si potrebbe aggiungere che il finlandese ha appena celebrato con un tour solitario la figura di John Lennon. Del resto, non è un caso che diversi suoi lavori siano stati pubblicati dalla tedesca Act, etichetta da alcuni anni molto determinata nel documentare l’approccio contemporaneo, e spesso iconoclastico, dei “nuovi” pianisti jazz.

Sempre la Act, più di recente, ha inciso appunto questo String Trio che unisce Rantala ad altri due musicisti europei della generazione maturata nel nuovo millennio: la violoncellista croata Asja Valcic e il più giovane violinista polacco Adam Baldych, accomunati al loro partner da uno spiccato eclettismo stilistico e da un fiammeggiante spirito virtuosistico che fa della formazione uno spettacolare oggetto concertistico. Ogni evocazione accademica di stampo cameristico scompare, travolta dalla carica ritmica e dinamica dell’insolita formazione, appena i tre musicisti iniziano la loro performance.

Libretto Tra jazz e nuove musiche 2014-2015 2.parte


Entrata

Biglietti (tutti i posti non numerati e riduzioni su presentazione di una tessera valida)

CHF 25.–
CHF 20.–  AVS /AI, soci Jazzy Jams e AMIT, Oggimusica, Lugano Card, City Card Lugano
CHF 15.– Club Rete Due
CHF 5.-- Studenti, apprendisti (**)
Under -19 (**) entrata libera

(**) biglietti per studenti, apprendisti e Under 19 solo alla cassa serale, secondo disponibilità


Iiro Rantala, piano
Adam Baldych, violino
Asja Valcic, violoncello                                              



Promotori

RSI Rete Due
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 803 91 25
retedue.rsi.ch
info@rsi.ch
Fax. +41 (0)91 803 53 55