I

Locandina primavera 2015

Eranos Jung Lectures 2015 - I sentimenti dell'assenza: abbandono, solitudine, nostalgia

Fantasmagorie dell'assenza e tempo della poesia

Conferenza del prof. Antonio Prete, Università degli Studi di Siena. Eranos Jung Lectures 2015

I sentimenti dell'assenza: abbandono, solitudine, nostalgia
L'idea del ciclo è di interrogarsi sull'assenza, come esperienza centrale sia della vita individuale, essendo che questa, come scriveva Carl Gustav Jung, nella sua pienezza è norma e assenza di norma, razionale e irrazionale sia della dimensione collettiva.

Nel suo intervento, il Prof. Prete accompagnerà il pubblico attraverso una serie di raffigurazioni spaziali e temporali di quel che è assente &endash; immagini, volti, voci &endash; nel sentimento della nostalgia: passaggio del tempo irreversibile in un tempo altro, che è tempo fatto ritmo, lingua, narrazione; definirsi del tu nell'assenza: allocuzione, prossimità, dialogo interiore (con alcuni esempi tratti dalla poesia e dal romanzo); configurazione e movimento del ricordare affidato alla lingua della narrazione e della poesia: dalla ricordanza di Leopardi al souvenir di Baudelaire alla recherche di Proust.

Antonio Prete, scrittore, poeta, saggista, è professore emerito di Letterature Comparate all'Università di Siena.
È stato visiting professor presso le università di Paris III, Montpellier, Salamanca, Harvard, Brown, Yale, tra le altre, e professeur invité al Collège de France nel 2006. Autore di opere tradotte in diverse lingue, tra i suoi saggi più noti ricordiamo Il pensiero poetante (1980), Prosodia della natura. Frammenti di una fisica poetica (1993), Finitudine e Infinito (1998), Il deserto e il fiore, (2004) e I fiori di Baudelaire. L'infinito nelle strade (2007). Autore di indagini sulla rappresentazione letteraria del "sentimento", ha pubblicato Nostalgia (1992), Trattato della lontananza (2008) e Compassione (2013). Tra le sue opere di narrativa, L'imperfezione della luna (2000) e L'ordine animale delle cose (2008).
Tra le raccolte di poesia: Menhir (2007) e Se la pietra fiorisce (2012). Si è occupato di traduzione (All'ombra dell'altra lingua, 2011) e ha pubblicato un quaderno di sue traduzioni poetiche (L'ospitalità della lingua, 1997 e 2014).

Programma Monte Verità 2015


Informazioni extra

Seguirà aperitivo


Antonio Prete - Università degli Studi di Siena
Fabio Merlini - Chairman

 


Promotori

Fondazione Eranos
CP 779
6612 Ascona
http://www.eranosfoundation.org
info@eranosfoundation.org