Ebikon

Second stop is Ebikon

Second Stop is Ebikon, con una formazione minimale, esplorano le infinite possibilità musicali comprese tra Jazz e Rock e si lasciano trasportare da un libero flusso impro-compositivo. In una maniera quasi ingenua si lasciano condurre direttamente al sodo; quando altri cercano per minuti la luce dei fari che gli permetta di vedere pian piano una linea di musica, questo trio energico è già immerso nella luce.

Ci si può immaginare un classico powertrio Hardrock che ha sostituito la chitarra con il sassofono e improvvisa intensamente. Per i Second Stop Is Ebikon il jazz è un fondamento sacro, è l’adrenalinico ritmo del be-bop insieme alla fiamma distruttrice del free jazz, la radicalità iniziale di John Zorn e le immense praterie di libertà create dagli improvvisatori post-jazz. Però ci sono anche le spinte del Rock, l’energia del Punk, il suono devastante della musica elettronica. 


Lino Blöchlinger - sax
Jan Buchholz - basso, voce
Thomas Reist - batteria
Zoe Dawlen - danza butoh


Promotori

Spazio Culturale - CircoRu
Via Panelle 10
6600 Locarno
Tel. + 41 79 441 86 37
www.circoru.org
info@circoru.org