Mario ancilotti

Un affettuoso saluto musicale

dal Maestro Mario Ancillotti

Dopo anni di insegnamento, il Maestro Mario Ancillotti ha deciso di lasciare la docenza al Conservatorio della Svizzera italiana. Quale modo migliore per salutarlo se non attraverso un "abbraccio musicale"? Accompagnato da Leonardo Bartelloni, i due suoneranno pagine di Bach, Schubert e Debussy tra le più significative per il Maestro. In programma anche una prima assoluta di Portera, un brano dedicato per l'occasione ad Ancillotti e alla sua classe.

Programma:

Johann Sebastian Bach: La Partita in la minore per flauto solo (BWV 1013)
Franz Schubert: Introduzione, tema e variazioni su “Trockne Blumen” per flauto e pianoforte, D.802, op. post.160
Claude Debussy: Sei Epigrafi antiche per flauto e pianoforte 
 


Promotori

Conservatorio della Svizzera italiana
Via Soldino 9
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 960 30 40
www.conservatorio.ch
info@conservatorio.ch
Fax. +41 (0)91 960 30 41