I

Valsolda and lake lugano

Piccolo mondo antico

Presentazione del volume di Antonio Fogazzaro

Piccolo mondo antico è il romanzo più celebre di Antonio Fogazzaro che si colloca al tempo delle guerre risorgimentali. Ma Fogazzaro non di battaglie o di patriottismo voleva parlare: voleva sviluppare, tra gli altri, il tema della giustizia. I protagonisti: Franco e Luisa, il cui matrimonio è stato a lungo avversato per motivi d'interesse, sono uniti nell'opporsi al chiuso mondo nobiliare (il "piccolo mondo antico") e all'oppressivo dominio austriaco, ma si trovano su fronti opposti rispetto al concetto di giustizia. Per il cattolico Franco la giustizia è una virtù fondamentale che rimanda alla vita ultraterrena e si tinge di spiritualismo e di rassegnazione; mentre per Luisa, dotata di un robusto spirito pragmatico, la giustizia appartiene a questo mondo ed è governata dalle leggi degli uomini e dalla ragione. Solo un «dolore insanabile, fatale e fermo», la tragica morte della loro figlioletta, metterà fine al dissidio tra i coniugi. Fa da sfondo alla vicenda il lago Ceresio, su cui si affacciano tanto i paeselli italiani (austriaci), tra cui Oria dove si trova la casa di Franco e Luisa, quanto la città di Lugano. È da Lugano che Franco parte per Torino per sfuggire alla cattura degli Austriaci e per lavorare. È a Lugano che egli ritorna per rientrare a Oria dopo il terribile telegramma che gli annuncia la disgrazia della figlioletta. E nuovamente da Lugano Franco, dopo aver raggiunto i suoi sodali Pedraglio e l'avvocato V., parte per arruolarsi nell'esercito piemontese una volta incontrata la bizzarra figura di Sartorio «storico anche nel nome».

Invito


Relatori: Pietro GibelliniTiziana Piras

Letture sceniche: Giuseppe O. Longo


Promotori

Biblioteca Cantonale Lugano
Viale Carlo Cattaneo 6
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 815 46 11
www.sbt.ti.ch/bclu
bclu-segr.sbt@ti.ch