Immagine

Il mondo mediterraneo tra democrazia e anarchia

Luigi Bonanate, professore emerito di Relazioni internazionali all’Università di Torino, dialogherà con il pubblico sul tema

«Il mondo mediterraneo tra democrazia e anarchia»

L’incontro sarà moderato da Maurizio Binaghi, docente di Storia presso il nostro istituto.

Invito

Per secoli il mondo mediterraneo è stato luogo di incontro tra civiltà diverse, crocevia di scambi commerciali e culturali. Le vittorie, successive agli scontri, erano enfatizzate dalla propaganda religiosa, ma raramente determinavano la fine delle relazioni tra le civiltà che si affacciavano sulle sponde del Mediterraneo. Le origini delle tensioni che oggi attraversano i paesi recentemente lambiti dalla Primavera araba vanno rintracciate in un passato più recente, che ha visto i popoli del Vicino e Medio Oriente liberarsi dal giogo coloniale delle potenze europee. Perché tali paesi non sono riusciti ad elaborare un assetto realmente democratico? Quali sono le ragioni per cui la Primavera araba è durata lo spazio di una stagione? Quali sono i reali interessi in gioco oggi in questo delicato scacchiere internazionale? Infine, quali motivi sembrano impedire una soluzione stabilmente pacifica alle tensioni che percorrono il mondo mediterraneo?  


Promotori

Liceo Cantonale Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 815 47 11
www.liceolugano.ch
liceo@liceolugano.ch