4727525184 850226e88b z

Il potere dell'educazione

ultima serata del ciclo "Il potere"

Negli interventi si svilupperà da una parte la riflessione sul rapporto fra l'educazione e tre aspetti della vita sociale quali il potere, l'autorità e la libertà; dall'altra si analizzerà il valore della conoscenza oggi, sempre più spogliata di un'idea di cultura predisposta alla comprensione e subordinata, invece, a un mercato che esige competenze volte al risultato in termini di crescita e di diffusione immediate.

Partendo dal presupposto che l'educazione è sempre un atto di potere della società sulle nuove generazioni, si evidenzieranno i nessi e anche le frizioni inevitabili in una società dove il potere, essenzialmente economico, è sempre più anonimo ma anche pervasivo, mentre la libertà tende spesso a identificarsi con la "sovranità" del consumatore e la flessibilità del lavoratore.

In che misura questa alleanza tra conoscenza e interesse promuove l'affermazione di un ideale educativo che rischia di pregiudicare la formazione di un individuo libero? Che cosa perde in questo modo la formazione? Di che natura è il potere nel quale si riconosce? Chi ne approfitta?


Relatori: Virginio Pedroni e Fabio Merlini
Moderatore: Alfonso Tuor


Promotori

Club Plinio Verda
Via Pioda 61
6600 Locarno
www.plinioverda.ch
info@plinioverda.ch