I

ven 17.04.15 - dom 04.10.15

09:00 - 23:00
00001

ven 17.04.15 - dom 04.10.15

09:00 - 23:00

Herbert Hamak

L'insostenibile leggerezza del cuore

Pittura, scultura? L’opera del tedesco Herbert Hamak non rientra nelle categorie tradizionali dell’arte. Si concentra, piuttosto, sulla purezza del colore, esaltata da un uso sapiente della luce, filtrata dalla resina, che costituisce l’opera.

Hamak si è posto più volte in relazione all’esistente, che si tratti della natura o dei monumenti. Straordinaria è l’installazione che ha realizzato sulla facciata della cattedrale di Atri nel 2004, ripresa in quella permanente all’Università Bocconi di Milano. I suoi non sono interventi canonici di scultura, piuttosto Hamak utilizza gli edifici, le loro facciate, i loro spazi come un pittore può utilizzare la tela o il telaio. Una delle chiavi della sua ricerca è il passaggio: di stato, di condizione, in cui colore e tridimensionalità nello spazio convivono in perfetta armonia.

La galleria Perlartecontemporanea di Lugano presenta una mostra all'interno dell'anima che muove le opere di Hamak: il colore 

Opere di Jaume Plensa, Arthur Duff, Mirco Marchelli sono visibili in modo permanente negli spazi comuni e nel giardino dell' attiguo Hotel De La Paix.


Promotori

Perlartecontemporanea
Via Cattori 18
6900 Lugano
info@perlartecontemporanea.com