Orchestra della svizzera italiana   1970

Sogno di una notte di mezza estate

Musica nel Mendrisiotto

CONCERTO SINFONICO

Orchestra della Svizzera italiana

Direttore PIETRO MIAN

Musiche

AMILCARE PONCHIELLI
Il Convegno, op.76 PP.141.1

GIOVANNI BOTTESINI
Passione amorosa per violino, contrabbasso e orchestra

FELIX MENDELSSOHN
Sogno di una notte di mezza estate, op.61

Intorno al 1800 si iniziò un nuovo capitolo della storia del pensiero umano, il capitolo che viene comunemente designato come il periodo romantico. Lo spirito di quell’età è uno spirito che pervade tutti i campi della vita (arte, filosofia, politica) all’azione del quale nessuna nazione in Europa poté sfuggire. Nella musica questo spirito romantico trovò non soltanto la sua espressione più estrema in ordine di tempo, ma anche la sua più potente manifestazione. Nessuna storia del Romanticismo europeo può essere completa senza una storia della musica romantica. L’osservazione del grande musicologo Alfred Einstein vale molto ma anche poco. Perché – per sua stessa ammissione – una volta individuato il grande valore culturale della musica romantica è altresì impossibile stabilirne precisi criteri di definizione. Il Romanticismo è infatti stato l’epoca dei contrasti deflagranti, per cui un determinato carattere (poniamo: l’intimità) poteva essere definito pienamente romantico al pari del suo esatto contrario (la teatralizzazione). Un’era di dialettiche contraddizioni in cui tutt’al più si possono isolare delle tendenze, in cui il dato fondamentale rimane la singolarità soggettiva di ogni compositore. La persona, cioè il soggetto unico e indivisibile, è perciò il centro del Romanticismo, ed è solo guardando alle singole persone che si può pensare di tracciarne un profilo. Una di queste singolarità – importante come poche altre nel dar vita all’intero

Libretto 2015 seconda parte


Entrata

CHF 20.– | ridotti* 15.– | soci Musica nel Mendrisiotto CHF 10.–
Giovani fino a 16 anni e studenti CSI entrata gratuita

* AVS, AI, studenti


Solisti
Paolo Betramini - clarinetto
Corrado Giuffredi - clarinetto
Walter Zagato - violino
Enrico Fagone - contrabbasso
Pietro Mianiti - Direttore


Promotori

Musica nel Mendrisiotto
6850 Mendrisio
Tel. +41 (0)91 646 66 50
www.musicanelmendrisiotto.ch
musicamendrisiotto@ticino.com