Lecture hall 347316 640

Uno sguardo diverso sulle Medical Humanities

Trenta numeri della Rivista per le Medical Humanities, che si snodano dal 2007 ad oggi per confrontarsi con il senso di smarrimento dell’essere umano di fronte alla malattia, per contribuire a migliorare l’efficacia diagnostica e terapeutica. Nelle pagine di questi primi trenta numeri ritroviamo il percorso riflessivo portato avanti dalla Fondazione Sasso Corbaro negli ultimi vent’anni. Con il tempo, la riflessione sulla malattia ha abbracciato nuove tematiche: le popolazioni più deboli, i disabili e i folli, i cittadini senza assicurazione sanitaria, le vittime di epidemie, gli emarginati o i carcerati.

In occasione della pubblicazione del trentesimo numero, la Rivista ha invitato due specialisti che porteranno due sguardi diversi sulla tematica dell’Umanesimo clinico:  Bernardino Fantini e Maria Pia Garavaglia.

Locandina

 
L'evento è patrocinato dalla Commissione di Etica Clinica dell'Ente Ospedaliero Cantonale e dalla Fondazione Sasso Corbaro.

Promotori

EOC-Ente Ospedaliero Cantonale
Viale Officina 3
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 811 13 01
www.eoc.ch
direzione.generale@eoc.ch
Fax. +41 (0)91 811 13 83