Ilprezzp

Il prezzo

LuganoInScena

di Arthur Miller

“Il prezzo” di Arthur Miller è un testo che fotografa, con spietata lucidità e amara compassione, le conseguenze della devastante crisi economica avvenuta negli Stati Uniti nel ‘29.

Figli di un padre che ha subito drammaticamente la crisi, due fratelli si incontrano dopo alcuni anni dalla sua morte per sgomberare un appartamento che sta per essere demolito e in cui sono accumulati i mobili e gli oggetti raccolti dal padre nel corso della vita. Un vecchio broker è chiamato per stabilirne il prezzo. Da questo semplice spunto emergono tutte le incomprensioni e le menzogne che la paura della perdita improvvisa del benessere può esercitare su chi si dibatte nella crisi. Miller tratta il tema con la sua consueta maestria, facendoci scoprire un capolavoro che, pur venendo da lontano, risulta estremamente attuale. 

Lo spettacolo, prodotto dalla Compagnia Umberto Orsini, fondata nel 2013 dallo stesso Orsini, vede tra i protagonisti il bravissimo Massimo Popolizio, vincitore di molteplici premi teatrali nonché talentuoso attore cinematografico, ultimamente sugli schermi con “Il giovane favoloso” di Mario Martone.

Scritto nel 1968, “Il prezzo” di Miller è un’ottima occasione di riflessione sulla situazione odierna e le sue incertezze.

Calendario LIS 2015-16 (PDF 0.6 MB)


Entrata

Cat. prezzo H

Intero da CHF 30.-
Maggiori informazioni: www.luganoinscena.ch

Spettacolo in abbonamento


Informazioni extra

Biglietteria On-Line
Call center Ticketcorner 0900 800 800
Tutti i giorni dalle 8 alle 22 | fr. 1.19/min. da rete fissa


Creatori: Arthur Miller
Traduzioni: Masolino D’Amico
Regia: Massimo Popolizio
Artisti: Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Alvia Reale, Elia Schilton
Scene: Maurizio Balò
Costumi: Gianluca Sbicca
Luci: Pasquale Mari
Direzione artistica: Umberto Orsini
Produzione: Compagnia Umberto Orsini


Promotori

LuganoInScena
Piazza Bernardino Luini 6
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 42 22
www.luganoinscena.ch
info@luganoinscena.ch
Contatto: LAC Lugano Arte e Cultura