ven 17.07.15

18:15

sab 18.07.15

18:15
Temp slideshow header koeszeg2

Köszeg

Il progetto “Kőszeg”, liberamente ispirato alla “Trilogia della città di K.” della scrittrice Ágota Kristóf, è presentato in forma di work in progress nella programmazione di Territori ’15 al suo secondo stadio di sviluppo, dopo una precedente tappa di lavoro all’AltoFest di Napoli.

La performance del gruppo ticinese Opera Retablo, creata in modo site-specific all’interno di una delle ville d’inizio ‘900 più suggestive di Bellinzona ma ormai fatiscente, propone un percorso sensoriale fatto d’immagini, di suoni e suggestioni, dove due attori e una deejay danno vita, con pochi tratti scarni, ad un racconto nero, feroce ed essenziale. Proprio com’è la scrittura di Ágota Kristóf. Avvolge la performance un’atmosfera urbana, da banlieue maledetta, resa ancora più decadente dalla luce cangiante del tramonto che penetra nella villa.

La prima assoluta di “Kőszeg” nella sua forma definitiva è prevista per l’inizio del prossimo mese di novembre nella programmazione del Teatro Sociale Bellinzona

La performance si svolge in parte in esterno e con ogni tempo: si raccomandano scarpe chiuse e un abbigliamento adatto alle condizioni atmosferiche. Durante la performance i vestiti potrebbero sporcarsi.

Difficilmente accessibile a persone con gravi difficoltà motorie.

È gradita la riservazione. 

Maggiori informazioni
Programma dettagliato territori 2015


Entrata

CHF 16.-


Informazioni extra

Prenotazione


Liberamente ispirato all’opera di Ágota Kristóf
Una creazione di: Opera Retablo
Regia: Ledwina Costantini
di e con: Daniele Bernardi, Samantha Bertoldi e Ledwina Costantini
Produzione: Opera Retablo in coproduzione con Teatro Sociale Bellinzona - Bellinzona Teatro, 2015
Spettacolo coprodotto dal Teatro Sociale Bellinzona - Bellinzona Teatro



Promotori

Opera retablo
Via Olcella 11
6997 Sessa
Tel. +41 (0)79 563 23 42
http://www.operaretablo.ch
operaretablo@gmail.com