Lesquer

Il Canzoniere di Isabella d'Este

Cantar di pietre

Questa splendida raccolta manoscritta di composizioni profane fu realizzata, tra il 1480 e il 1490, probabilmente come dono nuziale per il matrimonio fra Isabella d'Este (1474-1539) e Francesco II Gonzaga (1466-1519). Il codice è di fondamentale importanza per comprendere appieno la vita musicale nelle corti rinascimentali italiane, di cui Isabella fu una delle più illuminate interpreti. Umanista di spicco, ella fu educata al canto e alla musica, fu suonatrice di liuto e, soprattutto, di viola da gamba, a cui questo strumento dovette gran parte della sua diffusione e del suo sviluppo. Il Canzoniere è stato gelosamente conservato da Isabella per tutta la sua esistenza.

Libretto


Informazioni extra

Immagine: www.cantardipietre.ch


Paola Incani - voce


Promotori

Cantar di Pietre
Contrada Cavalier Pellanda 4
6710 Biasca
Tel. +41 (0)91 862 33 27
www.cantardipietre.ch
info@cantardipietre.ch