Locandina  teoria e pratica della rapina in banca

Teoria e pratica della rapina in banca

Compagnia Teatro Paravento

Perché mettere in scena una rapina? Non è forse una fuga dalla realtà? Al contrario: attraverso una narrazione avventurosa si può tentare un affondo nella realtà sociale e psicologica attuale, gettando uno sguardo ironico sul nostro territorio. Paradossalmente, parlare di una rapina può diventare un modo per indagare il senso della quotidianità e le sue contraddizioni. Ma perché proprio una messinscena teatrale? Forse perché in un certo senso la rapina in banca è anche un gesto drammaturgico, che implica unità di tempo, luogo e spazio; e c’è pure un regista, a gestire con autorevolezza gli attori (“ehi voi, alzate le mani!”).

“Scrivere questa commedia è stato per me un lavoro nel contempo affascinante e inquietante. Affascinante perché mi ha permesso di sperimentare diversi linguaggi e registri stilistici. Inquietante perché, calandomi nei panni dei vari personaggi, ho scoperto che stavo parlando di me, delle mie domande. Ebbene sì, vostro onore, lo confesso, quella banca l’ho rapinata io…” A. Fazioli

Programma Paravento 2015


Entrata

Adulti CHF 20.-
Giovani (meno di 26 anni), AVS e AI CHF 15.- 

Maggiori informazioni: www.teatro-paravento.ch.


Di: Andrea Fazioli
Regia: Miguel Ángel Cienfuegos
Con: Miguel Ángel Cienfuegos, Luisa Ferroni, Davide Gagliardi, Giovanni Siniscalco, Laura Zeolla
 


Promotori

Teatro Paravento
6600 Locarno
Tel. +41 (0)91 751 93 53
www.teatro-paravento.ch
info@teatro-paravento.ch