Alessandra angelini il giardino %c3%a8 aperto libro dartista 2015 %c2%a9 andrea artoni 7 925x616

Il giardino è aperto | Libro d’artista di Alessandra Angelini con testi di Paolo Cottini

Inaugurazione

La Biblioteca Salita dei Frati a Lugano inaugura la mostra “Il giardino è aperto”, il prezioso libro d’artista realizzato da Alessandra Angelini con testi di Paolo Cottini.

Per l'occasione intervengono:
Alessandra Angelini, artista.
Paolo Cottini, scrittore saggista e storico dei giardini.
Alessandro Soldini, responsabile attività espositive della Biblioteca Salita dei Frati.

Alessandra Angelini nasce a Parma nel 1953. Condotti gli studi classici, si diploma in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Da qui inizia il suo percorso artistico, dettato da un’estrema curiosità che la conduce verso la sperimentazione di tecniche e materiali, con una ricerca costante rivolta ai valori della luminosità cromatica, espressa attraverso l’uso dei pigmenti preparati personalmente, con lo stesso procedimento utilizzato per gli antichi dipinti su tavola. Il percorso formale intrapreso è sempre collegato all’espressione dell’interiorità, intesa come tessuto primo sul quale si costruisce il pensiero critico nei confronti del reale. L’artista si dedica a diversi linguaggi espressivi: pittura, incisione, grafica, scultura, fotografia. Di ognuno approfondisce lo studio della tecnica e le possibili associazioni, creando contaminazioni tra procedimenti e opere ibride. Dal 2005 è titolare della cattedra di Grafica e Tecniche dell’Incisione all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Fa parte di Visarte società delle Arti Visive Svizzera. Attualmente vive e lavora tra Milano e Pavia. www.alessandraangelini.org.

Paolo Cottini è collaboratore fisso di riviste di giardinaggio, in particolare di Giardini, con testi e servizi fotografici dedicati a piante e giardini storici. In questo ambito di studio ha scritto diversi volumi. Di notevole importanza sono gli ampi saggi su Giardini e ville nel paesaggio comasco (in: Storia di Como, vol. V, tomo II, ed. Storia di Como, 2004) e Arte topiaria. Le origini: rilettura delle fonti e ipotesi interpretative (in: Topiaria, ed. Fondazione Benetton-Canova, 2005). In équipe con altri professionisti ha collaborato alla realizzazione di censimenti e progetti di restauro di numerosi parchi o giardini storici. Ha partecipato, anche in veste di relatore, a convegni nazionali e regionali sulle problematiche relative al governo e al restauro del giardino storico.


Informazioni extra

Cento Amici del Libro
L'Associazione Cento Amici del Libro è un sodalizio di amanti del bel libro il cui scopo è quello di realizzare ogni anno un libro d'artista di alta qualità sia sotto l'aspetto della stampa che grafico. L'associazione è nata a Firenze nel 1939 dall'idea di tre amatori del bel libro, Ugo Ojetti, Tammaro De Marinis e Gilberta Serlupi Crescenzi, il cui intento era di risollevare la qualità della stampa del libro italiano, assai decaduta, dopo lo splendore raggiunto in secoli passati. Nel 2015 i Cento Amici del Libro pubblicano il loro 50° volume. www.centoamicidellibro.com.


Progetto grafico: Alessandra Angelini
Testo: Paolo Cottini
Incisioni: Alessandra Angelini
Libro a cura di: Alessandra Angelini
Stampa a cura di: Daniela Lorenzi – A14 – Milano
Realizzazione legature e custodie: Cristina Balbiano d'Aramengo – CBdA – Milano
Tipografia a caratteri mobili: Rodolfo Campi

Immagine: alessandraangelini.org - il-giardino-e-aperto (foto di Andrea-Artoni-7-925x616)



Promotori

Associazione Biblioteca Salita dei Frati
Salita dei Frati 4
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 923 91 88
www.bibliotecafratilugano.ch
bsf-segr.sbt@ti.ch