Biber mysterien

György Ligeti e Bela Bartòk

Luganomodern - 900presente

György Ligeti (1923-2006) è stato sicuramente una delle figure più importanti e significative della musica del secolo scorso e 900presente, per la prima volta dalla creazione della rassegna, gli dedica un omaggio. In programma alcune piccole ma importanti pagine strumentali per pianoforte e violoncello solo, affiancate al grande Concerto per violino e orchestra da camera.

All'interno del programma i Contrasti, per clarinetto, violino e pianoforte, del gigante della musica ungherese del '900, Béla Bartók, il cui lavoro ha avuto un'influenza fondamentale sulla quasi totalità dei compositori della generazione di Ligeti.

Programma:
G. Ligeti: Concerto per violino (1990-92)
2.1.2.1 / 2.1.1.0, 4 violini, 3 viole, 2 violoncelli, 1 contrabasso, timpani, 2 percussioni

Studi per pianoforte

Sonata per violoncello solo

B. Bartók: Contrasti (1938)
per violino, clarinetto e pianoforte

Libretto LuganoModern 2015-2016 


Entrata

CHF 15.-
CHF 10.- Lugano Card, Club di Rete Due e Amici del Conservatorio 
Fino a 18 anni e studenti entrata libera


Direttore: A. Tamayo
Violino solista: Gennaro Cardaropoli

Immagine: it.wikipedia.org


Promotori

Conservatorio della Svizzera italiana
Via Soldino 9
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 960 30 40
www.conservatorio.ch
info@conservatorio.ch
Fax. +41 (0)91 960 30 41