Maxresdefault %281%29

Helmut Lachenmann

900presente

Ancora un ospite importante che viene a fare visita in prima persona a 900presente

Helmut Lachenmann (*1935) è una delle figure più importanti della musica europea del dopoguerra. La sua ricerca di nuove sonorità e nuovi metodi esecutivi ha creato un mondo sonoro unico che ha aperto la strada a molti compositori delle generazioni seguenti. Ascoltiamo due brani molto importanti della sua produzione, "Salut für Caudwell" per due chitarre e "...Zwei Gefühle...", per recitante e ensemble, in cui il compositore stesso ha il ruolo dello speaker. Tra questi due "colossi" una miniatura, un’invenzione a due voci di Johann Sebastian Bach a cui il compositore tedesco ha aggiunto una terza voce e che esegue lui stesso in duo pianistico con uno studente del Conservatorio.

Programma:
H. Lachenmann: Salut für Caudwell (1977)
Per due chitarre

Third Part for J.S. Bach’s two-part Invention in D minor, BWV 775 (1985)
Per due pianoforti

H. Lachenmann:Zwei Gefühle (1992)
per speakers, A-Flöte (ott), B-flöte, corno ingl, clarinetto, clarinetto contrabbasso, controfg, 2 trombe, trombne, tuba, perc, arpa, chitarra, pianoforte, 2 violini, 2 viola, 2 violoncello, contrabbasso


Entrata

CHF 15.-
CHF 10.- Lugano Card, Club di Rete Due e Amici del Conservatorio 
Fino a 18 anni e studenti entrata libera


Direttore: A. Tamayo


Promotori

Conservatorio della Svizzera italiana
Via Soldino 9
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 960 30 40
www.conservatorio.ch
info@conservatorio.ch
Fax. +41 (0)91 960 30 41