Immagine usi

Discorsi machiavelliani su politica e società

Il Laboratorio di studi civili della Facoltà di scienze della comunicazione dell’USI, diretto dal prof. Maurizio Viroli, presenta il suo secondo ciclo di incontri pubblici, intitolato Discorsi machiavelliani su politica e società. Le conferenze saranno tenute da studiosi di fama internazionale, sia svizzeri che italiani, i quali concentreranno la propria attenzione su temi e problematiche rilevanti per la moderna coscienza civile.

“Gli è offizio di uomo buono, quel bene che per la malignità de’ tempi e della fortuna tu non hai potuto operare, insegnarlo ad altri, acciocché sendone molti capaci, alcuno di quelli più amato dal cielo possa operarlo”.  Così si aprono i Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio di Niccolò Machiavelli, nei quali – secondo il prof. Maurizio Viroli – “Machiavelli si rivolge a quei giovani dai quali sperava potesse giungere nuova linfa all’ideale repubblicano che egli aveva per tutta la vita sostenuto. Animato dallo stesso spirito, il nostro Laboratorio ha organizzato il nuovo ciclo di tre conferenze pubbliche”.

Programma:
Storiografia e coscienza civile: Lorenzo il Magnifico da Machiavelli a Guicciardini
8 ottobre, auditorio campus di Lugano
Jean-Jacques Marchand, Università di Losanna

La religione civile e il progetto di “Fare gli italiani”
12 novembre, aula A31, palazzo rosso campus di Lugano
Giovanni De Luna, Università degli Studi di Torino

La struttura dell’ascolto
10 dicembre, auditorio campus di Lugano
Gianfrancesco Zanetti, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia


Informazioni extra

Tel. +41 (0)58 666 47 92


Promotori

USI - Università della Svizzera italiana
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 666 40 00
www.usi.ch
info@usi.ch