404 1

Babam, Devrim Ve Ben - Mon père, la révolution et moi

Cerimonia di premiazione del concorso giornalistico Carla Augustoni 2015

Dolente album famigliare, agenda di una liberazione personale. Un film incentrato sulla situazione politica di una nazione. La ricerca della propria identità in un cammino nuovo e pacificato. L'anteprima del film è stata scelta per introdurre la serata di consegna del Premio Giornalistico Carla Agustoni 2015 indetto da AMCAAssociazione di Aiuto medico al Centro America

La proiezione sarà seguita da un incontro con il pubblico in sala con la regista Ufuk Emiroglu, in diretta dal Canada.

Regia: Ufuk Emiroglu

Documentario, Biografico |  Svizzera, Turchia | 2013 | 80'

In turco Ufuk, significa orizzonte, un nome non comune che i genitori scelsero di dare alla regista in linea con le loro idee progressiste. Parliamo, del resto, di una coppia che ha militato nel partito comunista turco negli anni Settanta, tra centri culturali e rappresaglie fino al colpo di stato e alla fuga dalla patria per raggiungere la Svizzera. Proprio lì è cresciuta questa figlia della rivoluzione, sempre nel mito di convinzioni legate a una figura paterna complessa e ostinata, ricercata e allontanata, amata e forse compresa fino in fondo.

Versione originale turca con sottotitoli in italiano

Locandina serata


Entrata

CHF 15.- Intero
CHF 12.- Lugano Card, studenti, AVS
CHF 10.- <10 anni, tessera Cine fedeltà


Promotori

AMCA - Associazione per l’aiuto medico al Centro America
Piazza Grande 43
6512 Giubiasco
Tel. +41 91 840 29 03
www.amca.ch
info@amca.ch