54dc9eb585827

Genere, linguaggio e comunicazione istituzionale

La lingua può essere veicolo, anche inconsapevole, di stereotipi di genere.

Le studentesse e gli studenti del corso di bachelor "Comunicazione verbale" della prof.ssa Sara Greco, Facoltà di scienze della comunicazione dell'USI, potranno approfondire il tema grazie agli interventi di Francesca Mandelli, co-autrice del volume ILdirettore in bikini  e altri scivoloni linguisticitra femminile e maschile  (2013, Edizione Casagrande), e di Alessandra Zumthor, dal 1. novembre prossimo nuova direttrice del quotidiano Il giornale del Popolo.

La lezione offrirà esempi, suggerimenti e indicazioni utili per attuare una comunicazione rispettosa delle diversità di genere. Il tutto considerando che la lingua non è statica, bensì evolve fungendo da specchio di una società che sta cambiando profondamente; e che, allo stesso tempo, l’uso che facciamo della lingua nella comunicazione ha un impatto sul cambiamento della società.

Le lezione sarà anche l'occasione per presentare i risultati di un breve studio che l'USI stessa ha commissionato alla prof.ssa Greco, nella convinzione che sia dovere di un'istituzione pubblica porre attenzione a questi aspetti sia nella stesura dei propri testi ufficiali sia nelle proprie attività di ricerca e insegnamento. Lo studio è sfociato in una serie di raccomandazioni che toccano gli aspetti quantitativi della presenza femminile nella comunicazione dell'USI, come anche gli aspetti morfologici della lingua, senza dimenticare le questioni semantiche e di comunicazione visiva.

Aula A21- lezione aperta a tutti gli interessati.


Promotori

USI - Università della Svizzera italiana
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 666 40 00
www.usi.ch
info@usi.ch