2151521581 efb592d229 z

La felicità mi aspetta e questa volta non farò tardi

Chiara Pelossi-Angelucci in dialogo con Raffaella Agazzi presenta il suo libro

Che fare se tuo marito sceglie un’altra vita e la tua presenza non è più contemplata? Butti tutto all’aria e parti; tenti di soffocarti con le tue mani; o (in qualche modo) vai avanti? Agata, che fino a quel momento ha sempre saputo affrontare tutto con un sorriso, reagisce evitando la vita sociale e rifugiandosi nei ricordi. Ma trova anche sollievo e soddisfazioni nel lavoro: cucinare manicaretti le è sempre piaciuto e fondare una ditta di catering con la sua migliore amica e il fratellodi lei è stata una scelta naturale. Persa in questo limbo, la sua vita le scorre tra le dita. Per fortuna però, come talvolta succede, il cambiamento arriva inaspettato, grazie ad alcuni simpatici personaggi, tra i quali un nonno che si spaccia per grande filosofo – e che a ottant’anni suonati non ha ancora smesso di credere nell’amore – e un’impicciona zia Florinda che riesce sempre a dire la cosa sbagliata al momento giusto. E a quel punto toccherà ad Agata decidere se concedersi una seconda possibilità. Un romanzo leggero e frizzante, a ricordarci che la felicità è sempre in agguato… basta non farsi cogliere impreparati!

«Ricordati sempre che una persona felice è una persona che prende in mano la sua esistenza e che fa succedere le cose. Non aspettare che la vita ti scorra fra le dita: prova, sbaglia, piangi, ridi, fai soldi, perdi tutto e ricomincia.»

locandina


Chiara Pelossi-Angelucci è nata a Domodossola e vive da (quasi) trent’anni in Canton Ticino. Quando la figlia Anna è guarita da una grave malformazione congenita, ha «tradotto» la sua personale terapia del sorriso in due romanzi umoristici autopubblicati, Di pancia, di cuore… da ridere 1 e 2, che sono diventati bestseller. Nel memoir Cento lacrime, mille sorrisi (Sperling & Kupfer 2014) ha raccontato l’esperienza della sua famiglia alle prese con la malattia della piccola Anna: il libro, in cui si alternano con naturalezza momenti toccanti e passaggi più leggeri, è stato molto apprezzato e tradotto anche in lingua francese. La felicità mi aspetta (e questa volta non farò tardi) è il suo nuovo romanzo, inedito sia in digitale che in cartaceo.



Promotori

Chiara Pelossi-Angelucci
6900 Lugano