Cb227339 bfd7 47cc bd7e c4908936dae9

Fratelli neri

Storia dei primi africani nella Svizzera Italiana

Tratto da fatti realmente accaduti narra la vicenda dell'arrivo nel settembre del 1943 a Roveredo di un gruppo di fucilieri senegalesi (soldati delle colonie francesi prigionieri dei nazisti in Libia, poi passati in Italia, in Svizzera e in Mesolcina) prime persone nere mai viste in valle ed internati per alcuni giorni presso il Collegio S. Anna, assieme a molti altri esuli italiani ebrei (tra cui il drammaturgo Sabatino Lopez e il poeta Diego Valeri). Come avrà reagito la popolazione locale all'arrivo sulla BM di questi prigionieri dalla pelle scura?
Un romanzo tra realtà e fantasia, che invita anche alla riflessione sull'attualità, l'incontro con l'altro e la diversità. La serata sarà condotta da Daniele Dell'Agnola (docente e scrittore).

“Fratelli neri: storia dei primi africani nella Svizzera Italiana” (Dadò Edizioni, 2015), scritto da Gerry Mottis.

Invito


Gerry Mottis è originario della Val Leventina e risiede a Lostallo (GR). Laureato in Letteratura Italiana presso l'Università di Friburgo è docente di italiano nelle scuole medie e medie superiori, redattore per il Grigionitaliano del “Bollettino Scolastico Grigione” e dell' "Almanacco del Grigionitaliano" e collabora pure con riviste letterarie online.
Dal 2002 al 2008 è stato membro del comitato della Pro Grigioneitaliano (PGI) e dal 2010 al 2012 membro della commissione delle Edizioni Svizzere per la Gioventù (ESG) per la Svizzera Italiana, edizioni con le quali ha pubblicato 5 racconti. Per la sua opera narrativa, che conta nove pubblicazioni, ha ricevuto diversi premi e segnalazioni in numerosi concorsi letterari.

Daniele Dell'Agnola si è laureato nel 2000 in letteratura italiana, filologia romanza e musicologia all'Universita di Friburgo. È docente nei corsi di narrazione, didattica della scrittura alla SUPSI di Locarno ed insegnante di italiano alle medie. Inoltre collabora con la pagina cultura del quotidiano LaRegione e con Infinito Edizioni di Roma, editore con il quale ha pubblicato, tra l’altro, il romanzo "Melinda se ne infischia". Tra le sue attività da segnalare la conduzione della trasmissione “Il bidello Ulisse nella rete dei libri” in onda su Teleticino.


Promotori

Bibliomedia Svizzera italiana
Via Lepori 9
6710 Biasca
Tel. +41(0)91 880 01 60
www.bibliomedia.ch
biasca@bibliomedia.ch
Fax. +41 (0)91 880 01 61