Bellinzona castelgrande innen

Klezmereffect - suoni della tradizione chassidica

Aus der Welt - Festival 2016 di musiche dal mondo nei Castelli di Bellinzona

Primo degli appuntamenti proposti dalla rassegna Aus der Welt curata da Grazia Galletta,  "Kezmereffect" è un progetto multistrumentale  e vocale curato da Uri Chameides, musicista, violinista e arrangiatore che, anche attraverso il dialogo con il pubblico e il racconto, vuole portare e riportare in scena i tratti e i personaggi che animavano la vita degli Ebrei ashkenaziti, chassidim duramente vessati e ghettizzati, perseguitati per molti secoli e infine quasi sterminati dal piano di genocidio dei Nazisti.
 
E' una cultura musicale e letteraria vissuta e accostata nel quotidiano delle feste e dei funerali, segnata dalla figura del Rabbino e dai musicanti klezmorim che ne erano i portavoce. Se il violino ne è l'indiscusso simbolo, così non si può fare klezmer senza il suono del clarinetto, strumenti sostenuti da una linea di basso e armonie percussive: quattro i klezmorim sul palco. L'yiddish è la lingua di quel canto e di quelle storie. Musica "contaminata" è la musica degli Ebrei a contatto con la cultura diversa dei Rom e dei Cristiani dei Balcani, in Polonia, in Russia. Il programma si snoda attraverso i canti cerimoniali e le invocazioni, le melodie infantili e l'intrattenimento durante la festa per la gioia incontenibile della danza.
 
Il violinista Uri Chameides si è formato in vari istituti musicali israeliani sotto la guida di Vali Blotner e Illona Feher. Nel 1975 approda in Italia e nel 1979 è tra i fondatori della Camerata Strumentale di Milano. Nel 1988 è fondatore della Mediterranean Symphony Orchestra, con la quale si esibisce da solista in Italia ed all'Estero. È direttore dell'Accademia Musicale di Brera di Milano.

Programma della rassegna

Entrata

CHF 25.-
CHF 20.-  ridotto (AVS, Jardin musical, Under 18)

CHF 50.-  abbonamento                                                            
CHF 40.-  abbonamento ridotto (AVS, Jardin musical, Under 18)


Informazioni extra

Riservazione obbligatoria:
prof.ssa Grazia Galletta, curatrice della rassegna
grazia.galletta@jardinmusical.ch, tel. +41 (0)76 596 77 37

Informazioni e prevendita:
Ufficio Turistico di Bellinzona
Palazzo Civico - 6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 825 21 31 - Fax +41 (0)91 821 41 20
bellinzona@bellinzonese-altoticino.ch
www.bellinzonese-altoticino.ch


Immagine: www.wikipedia.org


Promotori

Jardin Musical
Via Orico 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 91 826 15 28
www.jardinmusical.ch