dom 28.02.16 - dom 08.05.16

Tutto il giorno
Urbis immagine

dom 28.02.16 - dom 08.05.16

Tutto il giorno

Imago Urbis

La memoria del luogo attraverso la cartografia dal Rinascimento al Romanticismo

Il m.a.x. museo di Chiasso presenta la mostra Imago Urbis. La memoria del luogo attraverso la cartografia dal Rinascimento al Romanticismo, a cura di Cesare de Seta, fondatore del Centro studi sull’iconografia della città europea (Napoli) e fra i massimi esperti dell'iconografia della città, e della direttrice del m.a.x. museo Nicoletta Ossanna Cavadini.

La mostra, che s’inserisce nel filone della “grafica storica”, propone una selezione di piante di città che trovano divulgazione grazie all’invenzione della stampa, dalla xilografia prima all’incisione su lastre in rame con il bulino e la puntasecca in seguito, perfezionandosi poi con la tecnica all’acquaforte e all’acquatinta.
Verrà esposta una scelta ragionata delle piante di città tratte dalla “Raccolta di carte geografiche della Real Casa Borbonica” per far comprendere il fenomeno della trasmissione di conoscenza dei luoghi per mezzo delle carte geografiche e topografiche, e più genericamente delle vedute di città. 

Si passerà poi dalle piante iconografiche a proiezione zenitale di città ideali a immagini prospettiche di città reali, con il perfezionamento e l’enorme fortuna di genere che ebbero in seguito le rappresentazioni “a volo d’uccello”, fino alle successive vedute romantiche.

Una sezione particolare sarà dedicata al Canton Ticino e all’area insubrica con piante di città e vedute di luoghi situati lungo l’asse di percorrenza del San Gottardo.

Fino all'8 maggio si potrà ammirare un’ampia selezione di carte geografiche, topografiche e vedute di città, di disegni preparatori, acquerelli, xilografie, incisioni a bulino e all’acquaforte, litografie, stampe, preziose matrici in legno,  rame, come anche alcuni strumenti del cartografo.
 

Invito


Entrata

CHF 10.- / Euro 10.-  intero adulti
CHF   7.- / Euro 7.-  ridotto (pensionati AVS, AI, studenti, TCI e TCS, FAI SWISS)
CHF   5.- / Euro 5.-  scolaresche e gruppi di minimo 15 persone
Metà prezzo: Chiasso Card
Gratuito: associazione amici del m.a.x. museo, bambini fino a 7 anni, Aiap, giornalisti, Membri ICOM, Passaporto Musei svizzeri, Membri di Visarte

Entrata gratuita ogni prima domenica del mese.

Per ingresso cumulativo m.a.x. museo + Spazio Officina o altre riduzioni speciali consultare il sito.


Informazioni extra

Maggiori informazioni

Domenica 28 febbraio alle ore 18.00 si potrà assistere alla conferenza del prof. Cesare De Seta. fondatore del Centro studi sull’iconografia della città europea, “Ritratti di città”, in collaborazione con il Circolo Cultura, insieme presso il Cinema Teatro di Chiasso.

Domenica 8 maggio, alle ore 10.00 visita guidata gratuita con il pagamento del biglietto d’ingresso alla mostra.
Visite guidate su prenotazione per associazioni, gruppi, scolaresche: eventi@maxmuseo.ch.

Orari:
da martedì a domenica: dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00
sabato: chiuso

Aperture speciali e festività 2016:
sabato 19.03 - San Giuseppe
domenica 27.03 - Pasqua
lunedì 28.03 - Pasquetta
domenica 01.05 - Festa del lavoro
giovedì 05.05 - Ascensione

Chiusure 2016:
venerdì 25.03 - Venerdì Santo
sabato 26.03 - Sabato Santo 


Promotori

m.a.x. Museo
Via Dante Alighieri 6
6830 Chiasso
Tel. +41 (0)91 682 56 56
www.maxmuseo.ch
info@maxmuseo.ch
Fax. +41 (0)91 682 10 33