ven 11.03.16

20:45
Jazz

ven 11.03.16

20:45

Louis Sclavis Silk & Salt Quartet (Francia)

XIX Festival di Cultura e Musica Jazz di Chiasso

Da più di un trentennio primattore della scena jazz europea, musicista dalla non comune tecnica strumentale e dallo spiccato senso progettuale, il sassofonista e clarinettista francese Louis Sclavis ritorna nella Svizzera italiana dopo le due apparizioni anni fa al Festival Jazz di Chiasso e ai concerti di Rete Due.

Nato a Lione nel 1953, Sclavis si è profilato giovanissimo sulla scena jazz dapprima francese nei primi anni ’70 con il suo ensemble Workshop de Lyon.

Ha in seguito lavorato con Michel Portal, in associazione con il pianista sudafricano Chris McGregor, con la Compagnie del percussionista Bernard Lubat e il gruppo del contrabbassista Henri Texier. Parallelamente ha sviluppato i proprio progetti da leader che l’hanno portato al vertice del jazz europeo grazie anche alla stretta collaborazione, sin dai primi anni ’90, con l’etichetta ECM.

Dallo stile libertario e informale degli esordi, Sclavis si è progressivamente diretto verso forme musicali più strutturate dove grande valore ha assunto di nuovo la melodia. È il caso del materiale di Silk & Salt Melodies (Melodie di seta e sale), ultimo lavoro in quartetto per ECM (2014) nel quale nuovamente si può parlare della sua ricerca in termini di folklore immaginario, “il desiderio – dice Sclavis – di prendere un’immaginaria, nomade strada musicale verso l’Asia Centrale ma anche di riflettere sull’emigrazione nella storia del mondo”.

Locandina

Programma


Entrata

Interi CHF/€ 30.-
Ridotti* CHF/€ 25.-
After 24 CHF/€ 10.-
Tessera
3 giorni CHF/€ 65.-
2 giorni CHF/€ 45.-
* Club Rete Due, studenti, AVS, AI
 


Informazioni extra

Durante il Festival avrete l'occasione di ascoltare i vinili di Dj Souljazz che prima dei concerti, nelle pause e fino a chiusura renderà il Festival Jazz ancora più speciale.
Nato a Lugano nel 1967, inizia la carriera di animatore radiofonico, giornalista musicale e Dj a Ginevra nel 1992. Dal 1996 è di nuovo in Ticino dove si esibisce come Dj Orange (principalmente al Living Room) ed inizia a collaborare con Rete Tre. Da sempre amante della black music, Dj Souljazz spazia con agilità dal jazz alla soul, dal funk all’hip hop, dalla discomusic alla house, dalla drum’n’bass all’elettronica, dal reggae al rock. Gradito ritorno alla consolle di uno dei dj più… hipster del Cantone.


Louis Sclavis clarinetti, sax soprano
Gilles Coronado chitarre
Benjamin Moussay piano, tastiere
Keyvan Chemirani percussioni


Promotori

Cinema Teatro di Chiasso
6830 Chiasso
Tel. +41 91 6950914/7
www.centroculturalechiasso.ch
cultura@chiasso.ch