Locandina

Malala

Prima proiezione svizzera promossa da LivingEducation Ticino

Regia di Davis Guggenheim

Documentario | Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti | 2015 | 93'

Con Malala Yousafzai, Mobin Khan ...

La vicenda di Malala Yousafzai ha commosso il mondo intero. Aveva appena 15 anni quando nel 2012 fu vittima dei talebani della Valle dello Swat che le spararono tre colpi di pistola alla testa mentre tornava a casa da scuola. La sua colpa: aver manifestato pubblicamente fin da piccola il suo desiderio di leggere e studiare. Dopo l’attentato che l’ha ridotta in fin di vita e che l’ha costretta a lunghi mesi di cure e riabilitazione, Malala ha dato vita a un’organizzazione no profit, la Malala Fund, con la quale raccoglie fondi dedicati a progetti educativi in tutto il mondo. Oggi risiede a Birmingham insieme alla sua famiglia. Il suo impegno in difesa della cultura e dell’educazione delle donne ne ha fatto, nel 2014, la più giovane vincitrice di sempre del Premio Nobel per la pace. “Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo” ha detto durante un applauditissimo discorso.

Malala – Premio Nobel per la pace 2014


«Prendete i vostri libri e le vostre penne, sono la vostra arma più potente. Un bambino, un insegnante, una penna e un libro possono cambiare il mondo». «I talebani hanno paura del potere dell'istruzione - hanno paura del potere delle donne. Per questo uccidono, perché hanno paura».
 



Promotori

LivingEducation Ticino
c/o Agata Carloni-Schmidt, sentiero Alpe Bolla
6979 Brè sopra Lugano
Tel. +41 (0)76 420 43 74
livingeducation.org
livingeducationticino@gmail.com