Festa dan

Parole che danzano | Voix de danse - Voies dansées

Festa Danzante 2016

Come ogni anno la Festa danzante propone alcuni progetti creati ad hoc per la manifestazione ticinese. Il programma che verrà inaugurato il 29 aprile, Giornata internazionale della danza indetta dall’Unesco, presenterà una specialissima produzione resa possibile grazie all’incontro di istituzioni cantonali e nazionali.

L’Università della Svizzera italiana (USI-ISI), il CISA e l’Archivio svizzero della danza collaboreranno per offrire una interessantissima serata al Cinema Lux di Massagno, a sua volta importante nuovo partner e spazio del ricco programma itinerante della Festa danzante. Per l’occasione un gruppo di studenti del Master in Lingua e letteratura e civiltà italiana, coordinato da Stefano Tommasini, docente presso l’Istituto di studi italiani, proporrà un reading performativo con letture, dialoghi e riflessioni sulla storia letteraria della figura danzante: un viaggio attraverso la letteratura alla ricerca di un incontro fra gesto poetico e gesto danzato.
Con Riccardo Corcione (curatore), Laura Accerboni, Salvatore Azzarello, Diego Batelli, Miriam Civiello, Valentina Frasisti e Sara Sermini.

A seguire, in anteprima ticinese, verrà proiettato il film prodotto dall’Archivio svizzero della danza, Voix de danse – Voies dansées. Une histoire orale de la danse en Suisse, alla presenza di Katrin Oettli, una delle realizzatrici di questo lavoro. Il documentario raccoglie dieci testimonianze di coreografi, danzatori e pedagoghi che vivono in Svizzera i quali si sono interrogati su questioni importanti; offriranno riflessioni intime, toccanti ed emblematiche sul loro lavoro ed impegno nell’ambito della danza.
Con Monique Bosshard, Jean Deroc, Marianne ForsterPeter Heubi, Ursula Kasics, Noemi Lapzeson, Fritz Ludin, Fumi Matsuda, Annemarie Parekh ed Evelyn Rigotti.

Programma


Promotori

Reso–Rete Danza Svizzera
Kasernenstrasse 23
8038 Zürich
www.festadanzante.ch
info@reso.ch