Locandina

Janis: Little Girl Blue

Versione originale in inglese con sottotitoli in francese e in tedesco

Regia di Amy Berg

Documentario | Stati Uniti | 2015 | 115'

Con Cat Power, Gianna Nannini, Janis Joplin, Juliette Lewis, Jimi Hendrix, John Lennon ...

Il documentario racconta le tappe principali della vita della cantante Janis Joplin, dall’esibizione al Monterey Pop nel 1967 a Woodstock nel 1969 fino al Festival Express nel 1970, e include interviste con familiari, amici e rock star a lei contemporanee. Nella colonna sonora ci sono i successi di Janis Joplin, tra cui Cry Baby, Mercedes Benz e Piece of My Heart. Amy Berg mostra la donna dietro il mito, oltre l’icona del rock&roll, rivela la donna gentile, innocente ma forte. Ben nota come icona del rock, la storia personale di Janis Joplin è molto complessa. Janis funge da narratore per raccontarci la sua vita attraverso le lettere che scrisse ai suoi amici, parenti e amanti, facendoci percorrere un viaggio che parte dalla sua infanzia.

"Janis Little Girl Blue", il film dedicato alla signora bianca del blues rock: "Ha dato voce alle donne". Al Festival di Venezia arriva il tanto atteso docufilm firmato da Amy Berger sulla vita di Janis Joplin. Fuori concorso, e in anteprima mondiale, ha ricevuto molti applausi. "Ha dato voce a tante donne ai margini, ha aiutato anche me", ha spiegato la regista Amy Berg, La ragazzina di Port Arthur, derisa e disperata, eletta al college l'"uomo più brutto del campus" dai maschi feroci. La dea del rock che si muove sul palco, i capelli sciolti, la voce ruvida ed espressiva che ipnotizza la folla al concerto di Monterey. La donna che cercava l'amore e non ha saputo fino in fondo quanto era stata amata, un telegramma non consegnato in quell'ultima notte della dose fatale, il 4 ottobre 1970, a 27 anni. Ci voleva una regista per raccontare il corpo, l'anima di Janis Joplin. Amy Berg, 44 anni, documentarista rigorosa, candidata all'Oscar nel 2006, ha scovato materiali preziosi e testimonianze intime per Janis, documentario presentato alla Mostra. Un film che segue di poco quello su Amy Winehouse che, come tutte, di Joplin è stata discepola: è stata la prima, poi la più grande donna del rock, ad aver raggiunto la statura toccata fino ad allora solo dagli uomini, sfidando i canoni dell'industria con i comportamenti sul palco e fuori.



Promotori

Cinema Lux Art House
Via Giuseppe Motta 67
6900 Massagno
Tel. +41 (0)91 967 30 39
www.luxarthouse.ch
info@luxarthouse.ch