I

gio 21.04.16

17:30
Urbis immagine

gio 21.04.16

17:30

Da Imago Urbis alle nuove territorialità e frontiere della società moderna

Incontro con dibattito

Nell’ambito della mostra Imago Urbis. La memoria del luogo attraverso la cartografia dal Rinascimento al Romanticismo, viene proposto un incontro con dibattito in collaborazione con Coscienza Svizzera, in occasione della presentazione del volume Frontiere e coesione. Perché e come sta insieme la Svizzera, a cura di Marco Marcacci, Oscar Mazzoleni e Remigio Ratti, pubblicato da Armando Dadò Editore (2016).
La discussione sulle frontiere e sul senso di coesione proposto da Coscienza Svizzera trova un pendant sul concetto di confine attraverso i materiali in mostra al m.a.x. museo: carte e vedute che raccontano la storia delle città e frontiere in divenire.


Informazioni extra

Alle ore 17.30, dopo i saluti ufficiali di Cosimo Risi, già Ambasciatore d’Italia a Berna, e di Marco Cameroni, già Console di Svizzera a Milano, Remigio Ratti, economista, introdurrà una tavola rotonda alla quale prenderanno parte Piero Bassetti, economista e Presidente di Globus et Locus, Mario Botta, architetto, e Gian Paolo Torricelli, geografo.
Modererà l’incontro Nicoletta Ossanna Cavadini, direttrice del m.a.x. museo e di Spazio Officina.

Seguirà un rinfresco alle ore 19.00 offerto a tutti i presenti.

Alle ore 20.00 la serata si concluderà con una visita guidata gratuita alla mostra al m.a.x. museo Imago Urbis. La memoria del luogo attraverso la cartografia dal Rinascimento al Romanticismo.

Maggiori informazioni


Promotori

Spazio Officina
Via Dante Alighieri 1
6830 Chiasso
Tel. +41 (0)91 695 08 88
www.centroculturalechiasso.ch
info@maxmuseo.ch
Contatto: Sig.ra Prada