mar 03.05.16

20:30
Mondovino

mar 03.05.16

20:30

Mondovino

Cinema Divino

Il circolo del cinema di Lugano nasce nel 1973 come rassegna del cinema di Lugano, con l'obiettivo di organizzare una volta all'anno una manifestazione tematica.

Regia e sceneggiatura: Jonathan Nossiter

Documentario | Argentina | Francia | Italia | Usa 2004 |  135'

Con Albiera Antinori, Allegra Antinori, Lodovico Antinori ...

Mondovino è un docufilm presentato in concorso al 57º Festival di Cannes. Un percorso che è anche un’accusa alle grandi aziende della produzione vinicola, colpevoli, secondo l’autore, di danneggiare i piccoli produttori locali legati alla tradizione del territorio. Il film è stato girato in diverse nazioni: in Italia, in particolare in Toscana tra Firenze e Bolgheri, sede di produzione dei vini rossi cosiddetti Supertuscans, molto apprezzati dalla critica internazionale e a Bosa, comune della provincia di Oristano, legato alla tradizionale microproduzione della Malvasia di Bosa; in Francia tra la regione di Bordeaux, patria dei produttori più famosi del mondo, la Borgogna ed il piccolo paesino di Aniane in Linguadoca dove l’elezione di un sindaco comunista ha bloccato i progetti di espansione del colosso californiano Mondavi; negli USA in Napa Valley, quartiere generale di Mondavi; in Argentina, in Brasile e a Londra presso la famosa casa d’aste Christie’s.

Versione originale francese con sottotitoli in italiano



Informazioni extra

La rassegna organizzata da Luganocinema93 al cinema Iride sarà dedicata al vino con il titolo CINEMA DIVINO
Cinque film, documentari e finzione, che ci racconteranno in vari modi il vino e la viticoltura. 
In collaborazione con Ticinowine rappresentato da Andrea Conconi.

Si parlerà e si degusteranno alcuni vini nostrani. L’inizio delle serate è alle 19.45. 
Programma


Di origini brasiliane e statunitensi, a causa del lavoro del padre, Jonathan Nossiter cresce tra la Francia, l’Inghilterra, l’Italia, la Grecia e l’India. Studia pittura all’Accademia di Belle Arti di Parigi e all’Art Institute di San Francisco, greco antico al Dartmouth College. Dopo aver lavorato come assistente alla regia teatrale in Inghilterra, si trasferisce a New York, dove ottiene un lavoro nell’ambito del trasloco di mobili dell’ufficio del film Attrazione fatale (1987). Entra, così, in contatto con il regista Adrian Lyne, di cui diventa assistente per la durata delle riprese. Sul set Nossiter conosce lo scrittore e attore Quentin Crisp, icona gay degli anni ‘70, che diventerà il protagonista del primo lungometraggio da lui scritto, diretto e prodotto: Resident Alien (1990). Il suo secondo lungometraggio, Sunday (1997), che ha vinto il Gran Premio della Giuria per il miglior film e la migliore sceneggiatura al Sundance Festival, è una dark comedy romantica su un disoccupato senza fissa dimora, il film è stato scritto dallo stesso regista, in collaborazione con James Lasdun, con cui Nossiter torna a lavorare per il suo terzo lungometraggio, Signs and Wonders (2000), in gara per l’Orso d’Oro al Festival di Berlino. 


Promotori

LuganoCinema93
c/o Raffaella Macaluso
6945 Origlio
www.luganocinema93.ch
info@luganocinema93.ch