I

22794972812 f4d78699da k

Presentazione del volume "Poetica d’Aristotile" di Simone Bionda

Poetica d'Aristotile. Tradotta di greco in lingua vulgare fiorentina da Bernardo Segni gentiluomo et accademico fiorentino,

Poetica d'Aristotile. Tradotta di greco in lingua volgare fiorentina da Bernardo Segni gentiluomo et accademico fiorentino.

Interverranno : Concetta Bianca e Jean-Jacques Marchand 

Il fiorentino Bernardo Segni (1504-1558), traduttore in volgare di Aristotele, è più e meglio conosciuto come autore delle Storie della sua città, rimaste inedite fino al 1723. Le sue quattro traduzioni aristoteliche (della Retorica e della Poetica, dell’Etica e della Politica) furono invece pubblicate tutte a Firenze vivente l’autore, tra il 1549 e il 1550, da Lorenzo Torrentino tipografo ducale. 

Simone Bionda, Liceo cantonale di Bellinzona 
(Zurigo 1974) ha studiato Letteratura italiana, Filologia romanza e Filosofia antica presso l’Università di Friburgo (Svizzera), dove si è laureato nel 1999 e dove ha discusso un dottorato di ricerca, diretto dal Prof. Edoardo Fumagalli, su Bernardo Segni traduttore della Poetica di Aristotele (2014). Tra 2001 e 2003 è stato ospite del Dipartimento di Studi sul Medioevo e il Rinascimento dell’Università di Firenze, grazie a una borsa del Fondo nazionale svizzero della ricerca scientifica. Ha pubblicato diversi saggi su Bernardo Segni e le sue traduzioni aristoteliche, usciti in rivista o in atti di convegni, e il saggioIl “nodo” del ‘Dialogo della lingua’ attribuito a Niccolò Machiavelli («Interpres», XXVIII, 2009). Per l’editore Salvioni di Bellinzona ha curato con Franca Verda Hunziker il volume Primavera laica. Radici intellettuali delle libertà dei moderni (2010) e gli atti dell’incontro di studio su Giuseppe Rensi. Politica e filosofia tra Svizzera e Italia (2013). Attualmente insegna italiano presso il Liceo cantonale di Bellinzona.


Concetta Bianca, Università di Firenze
È professore ordinario di Letteratura umanistica presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze, membro del Collegio del Dottorato di ricerca in Filologia, Letteratura italiana e Linguistica. È direttore della rivista Medioevo e Rinascimento e della collana Libri, carte e immagini presso le Edizioni di Storia e Letteratura (Roma). 

Jean-Jacques Marchand
Ha studiato a Losanna e a Firenze. È stato, fino al 2006, professore ordinario di letteratura italiana all'Università di Losanna. I suoi ambiti di specializzazione sono il Rinascimento (Machiavelli, la poesia di corte del Quattrocento, la storiografia toscana del Quattrocento) e il periodo contemporaneo (la letteratura degli emigrati di lingua italiana nel mondo, gli autori della Svizzera italiana). 


Immagine: flickr.com - Petr Piskarev


Promotori

Liceo cantonale Bellinzona
Via Francesco Chiesa 2
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 814 00 11
www.liceobellinzona.ch
Fax. +41 (0)91 814 00 19