sab 21.05.16

21:00
120921750 d38cbc5477 b

sab 21.05.16

21:00

Mattia Zurbriggen... La montagna che non c’é

E’ la storia di un uomo che sfida le montagne e realizza un mestiere e un sogno. Lo spettacolo ripercorre i temi dell’avventura, della libertà, della sfida,

Tra la metà dell'800 e la Prima guerra mondiale vive Mattia Zurbriggen, walser di Macugnaga e conquistatore della vetta più alta del Sud America, l'Aconcagua: all'epoca si pensava che un uomo non potesse raggiungere i 7.000 metri. …

Zubriggen è una delle più alte interpretazioni dello spirito montanaro ottocentesco, indomito e autoritario, anarchico e impulsivo, eccessivo in tutto, capace di slanci e dolcezze inimmaginabili spesso sottomesso al conforto-schavitù dell'alcol.

Un'epopea romantica di grandi imprese, di territori mai esplorati in Himalaya, in Nuova Zelanda e nel Tien Shan, un viaggio attraverso le speranze e le ambizioni di una generazione di esploratori e di avventurieri, per raccontare una sfida più che mai attuale se per sfida si intende la sfida a se stessi, alle proprie capacità, alla propria pazienza e sopportazione. 

Regia: Irina Favaro
Immagine: Irina Favaro
Sviluppo multimediale: Simone Galiano
Testi: Ombretta Zaglio, Carla Reschia, Irina Favaro

Durata: 50 minuti
Per tutti, per ragazzi, età consigliata: da 11 anni in su.

Locandina

Informazioni: +41(0)79 268 63 28

e-mail


Entrata

CHF. 15,-


Immagine: Flickr.com - Jonas bengtsson 


Promotori

Teatro di Banco
6981 Banco
Tel. +41 (0)79 268 63 28
www.teatrodibanco.ch
info@teatrodibanco.ch