Prossima fermata bellinzona   foto

Prossima fermata Bellinzona

In occasione dei festeggiamenti per l’apertura della Galleria di base del San Gottardo, il DECS, con la Divisione della cultura e degli studi universitari e l’Ufficio fondi Swisslos, hanno deciso di offrire alla popolazione ticinese lo spettacolo

Nel Magazzino della Memoria Ferroviaria di Bellinzona l’archivista e il suo aiutante smistano i ricordi legati alla stazione. L’arrivo di Sharon, una giovane donna alla ricerca di una verità di famiglia, permetterà di girovagare nel tempo e spolverare fascicoli di storie vicine e lontane, quasi dimenticate, fra scritti, filmati, documenti sonori e fotografie. Dopo il successo della scorsa stagione “Prossima fermata Bellinzona” ritorna al Teatro Sociale per ripercorrere la storica presenza della ferrovia in città. Sul palco cinque bravissimi attori ticinesi, assecondati da due ottimi musicisti, che passando dalla commedia al musical non si risparmiano per raccontare un pezzo di storia che è di tutti i ticinesi.

L’imminente apertura al traffico di Alptransit è l’occasione giusta per portare in scena Bellinzona guardandola con gli occhi di chi in ferrovia ci vive e ci lavora. Una narrazione collettiva, un’epopea un po’ tragica e un po’ romantica, a volte comica, spesso drammatica, certamente molto umana e teatrale. Una miriade di storie che in “Prossima fermata Bellinzona” s’incontrano, s’intersecano e si reinventano in uno spettacolo di teatro documentario che vuole essere un omaggio del Teatro Sociale alla sua città.

locandina
 



Informazioni extra

I biglietti omaggio (massimo due per persona)
possono essere prenotati da subito presso l’Ufficio turistico di Bellinzona, palazzo municipale,
Tel.: +41(0)91 825 4818.


Prossima fermata Bellinzona

di Flavio Stroppini e Monica De Benedictis
con gli attori: Antonio Ballerio, Igor Horvat, Cito Steiger, Anahì Traversi e Tatiana Winteler
con i musicisti: Andrea Manzoni e Thomas Guggia
e con la partecipazione di: Gianni Frizzo
regia: Flavio Stroppini e Monica De Benedictis
coach: Antonio Ballerio
musiche originali: Andrea Manzoni
scene e light design: Giovanni Vögeli
costumi: Annalisa Messina e Marianna Peruzzo
post produzione video: Mauro Macella
sound design: William Geroli

produzione: Teatro Sociale Bellinzona - Bellinzona Teatro, 2015
coproduzione: Nucleo Meccanico


Promotori

Teatro Sociale di Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 820 24 44
www.teatrosociale.ch
info@teatrosociale.ch
Fax. +41 (0)91 820 24 49