Palazzo civico

Serate d'ascolto 2016 – Parole che incantano

Posso infiammar le più gelate menti, canta la musica ne Prologo dell'Orfeo di Monteverdi: siamo nel 1607, alla corte dei Gonzaga di Mantova.
L'opera, intesa come teatro cantato, è ancora un esperimento per aristocratici, di gusto e intelletto.
Ma da questo momento la musica unita alla poesia si metteranno in gara, alleate, per catturare i nostri pensieri e le nostre passioni, rispecchiandole.

Dall'Orfeo alla Turandot di Giacomo Puccini l'arcata è ampia. Ma molti temi rimangono costanti.

Andremo a scoprirne alcuni, guidati ovviamente dalle parole che diventano canto.

Con Carla Moreni, musicologa e critico de "Il Sole 24 Ore"


Entrata

Prevendita
Ufficio Turistico di Bellinzona
telefono +41(0)91 825 2131

 

Abbonamento generale
CHF 32.-
(Club Rete Due e Circolo di cultura CHF 25.-)


Serata Singola
CHF 12.-
(Club Rete Due e Circolo di cultura CHF 10.-)


Informazioni extra

La storia di Orfeo e di Euridice è notissima.
Orfeo è un musico straordinario e capace di incantare le belve, suonando una lira. La sua amata Euridice muore e vaga negli inferi dove Orfeo si reca per cercare di salvarla.
Grazie al suo canto gli viene concesso di riportarla tra i vivi, purchè durante il tragitto di ritorno non si volti mai indietro, qualsiasi cosa egli senta.
Spaventato dai lamenti che egli ritiene di aver udito, Orfeo si gira verso l'amata Euridice per accertarsi che ella sia sempre lì e aimè a quel punto la donna viene inghiottita definitivamente negli abissi.
 


Immagine: Flickr.com - Xiquinhosilva
 


Promotori

Città di Bellinzona
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 821 85 11
www.bellinzona.ch