Microphone 704257 1280

La Teoria Generale di Keynes ottant'anni dopo: quali lezioni per il mondo contemporaneo?

Università della Svizzera Italiana

Gli eventi della crisi finanziaria globale del 2007-2009, che hanno portato alla peggiore crisi economica dalla Grande Depressione, hanno seriamente messo in discussione la validità dei consolidati modelli politici in vigore, offrendo così l'occasione per rilanciare le politiche keynesiane. Allo stesso tempo, tuttavia, lo scarso successo del massiccio ricorso a politiche macroeconomiche ha messo in dubbio la convinzione che un maggiore intervento politico possa risolvere quella che è stata definita una “stagnazione secolare”. La Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta di Keynes è ancora rilevante per capire l’efficienza delle politiche economiche, per riformare l’unione monetaria in Europa e/o per ripensare gli attuali modelli di politica economica?

In occasione dell’80esimo anniversario della pubblicazione dell’opera fondamentale di Keynes e a 70 anni dalla sua morte, l’Istituto di economia politica dell’USI (IdEP) e il Dipartimento di economia e finanza della Franklin University Switzerland, in collaborazione con il Mosler Economic Policy Center e la  Review of Keynesian Economics, organizzano una giornata di studio  per discutere di questi e altri temi di stretta attualità per il mondo e per l’economia europea, e dunque anche per un Paese economicamente liberale come la Svizzera.

Gli interventi si terranno in inglese

Programma


Informazioni extra

La giornata di studio si terrà presso l'aula A31 - Palazzo rosso

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: andrea.carrera@usi.ch


Promotori

USI - Università della Svizzera italiana
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 666 40 00
www.usi.ch
info@usi.ch