423741216 13ab55f60c o

Shtetl

Giornata Europea della Cultura Ebraica

Viaggio musicale per non dimenticare la cultura, la vita e le tradizioni ebraiche nei villaggi dell`europa dell`Est. del gruppo musicale MISHKALE` Klezmer & gypsy music.

Abbondante e ricca la letteratura che ci parla dello Shtetl, dallo scittore yiddish Sholem Aleichem, al celebre Isaac B. Singer, fino a Moni. Non era facile la vita in quei villaggi, ma col tempo si tende a ricordarne soprattutto la poesia. Nello shtetl le casette erano disposte lungo le vie ciottolate, in cui i bambini amavano giocare. Il venerdì sera, al tramonto, gli uomini si incamminavano verso la piccola sinagoga, da cui si levava il canto del rabbino, mentre le donne mettevano in tavola i due lumi e il pane a treccia per la festa del sabato. A volte risuonavano melodie russe, ritmi balcanici e suggestioni antiche portate da un musicista di passaggio.

Lo shtetl, il villaggio ebraico dell'est Europa, simbolo di quel mondo a tratti fantastico e avvolto da un fascino malinconico, rivive in questo spettacolo attraverso la musica klezmer, le canzoni in yiddish e i racconti per uno spaccato di vita ebraica.


Informazioni extra

Al termine dello spettacolo sarà offerto un aperitivo


Promotori

Associazione Amicizia Ebraico-Cristiana
via Landriani 10
6900 Lugano
Tel. +41 (0)79 685 80 22
aectic@gmail.com
Contatto: Giancarlo Coen