Clipboard02

Concerto di Primavera

Civica Filarmonica di Lugano

Il Concerto di Primavera quest’anno offrirà un programma originale proprio per offrire a tutti i sostenitori dell’associazione più longeva della città di Lugano l’opportunità di assistere alle esibizioni che le due bande presenteranno il week-end successivo in occasione del concorso bandistico internazionale Flicorno d’Oro a Riva del Garda.

Ad aprire il concerto sarà infatti il Maestro Davide Miniscalco della Filarmonica Pregassona Città di Lugano col celebre brano di David Shaffer Fanfare e Furiosity. Il concerto proseguirà poi con l’opera Radici trentine di Giovanni Bruni e Keltic Dances di Francis McBeth.

Dalle 16:20 sarà quindi la volta del Maestro Roberto Bonaglia a dirigere il Gruppo Tamburini, preceduto dalla parte ufficiale per la commemorazione di alcuni musicisti della Civica Filarmonica di Lugano. Si premieranno i sette musicisti della sezione corni che a Utrecht in Olanda si sono distintisi come migliore sezione tra tutte quelle che hanno partecipato al concorso internazionale (nella foto allegata). Si celebreranno poi Giuseppina Levato e Michele Brambilla, rispettivamente saxofono contralto e clarinettista, per i loro dieci anni di attività in Civica, nonché Giovanni Sanvito all’oboe e Andrea Zotti al trombone che hanno festeggiato i loro quindici anni di permanenza in banda.

Il concerto al Palazzo dei Congressi proseguirà con l’esibizione dei 90 musicisti della Civica Filarmonica di Lugano. Dirigerà il Maestro Franco Cesarini attraverso cinque brani, a partire dalla Marcia Lugano, sua personale composizione, seguita da Variations on a Korean Folk Song, opera per banda composta nel 1965 dall’americano John Barnes Chance su tema di canzoni folcloristiche sudcoreane. Seguirà quindi Divergences di André Waignein, già eseguito con ampia partecipazione di pubblico al Concerto di Gala dell’8 dicembre scorso, per chiudere infine con La Strada di Nino Rota dopo il Poema Alpestre dello stesso Cesarini, brano che la Civica di Lugano porterà al Flicorno d’Oro a Riva del Garda.


Informazioni extra

I biglietti possono essere prenotati e ritirati direttamente al segretariato della Civica Filarmonica:
+41 (0)91 972 63 10, via Foce a Lugano o scrivendo all’indirizzo e-mail CivicaFilarmonicaLugano@bluewin.ch

Il giorno dell’esibizione i biglietti possono essere direttamente ritirati a partire dalle ore 13:30 (ed entro e non oltre le ore 15:15) alla cassa del Palazzo dei Congressi.


La storia della Civica Filarmonica di Lugano, dall'anno della sua fondazione (1830) è tutta un susseguirsi di momenti significativi, con riconoscimenti ottenuti a vari livelli: dal pubblico dei tradizionali incontri su su fino alle giurie internazionali. Durante i decenni è cambiato il gusto della gente, in fatto di musica bandistica. Accanto alle interpretazioni delle classiche trascrizioni del repertorio sinfonico, oggi sono molto apprezzate le vibranti pagine della letteratura originale proveniente in buona parte dagli Stati Uniti d'America. La capacità della Civica Filarmonica di Lugano di aprirsi costantemente verso nuovi orizzonti è la formula del suo successo che perdura nel tempo. Diretta dal Mo. Franco Cesarini.


Promotori

Civica Filarmonica di Lugano
Via Foce, 1
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 972 63 10
www.civicalugano.ch
civicafilarmonicalugano@bluewin.ch