Fit

Princesses Karaoke or something like that...

Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea

Produzione Collettivo Ingwer e Azimut

Durata 50’
Dai 14 anni

Dopo il debutto dello scorso aprile, il FIT Festival 2016 ripropone al pubblico lo spettacolo in una nuova versione in cui le due creatrici Camilla Parini e Anahì Traversi sono state affiancate da Cristina Galbiati (Trickster-p) nel ruolo di dramaturg.

Princesses karaoke or something like that… è una sorta di zapping teatrale che si affaccia sulla società contemporanea, la società karaoke (da “Cultura karaoke” di Dubravka Ugrešić, 2014), attraversata da un agire culturale che consente a tutti di diventare contemporaneamente star e fan, fruitori e creatori, dove l’unione di narcisismo ed esibizione sono sintomo di una necessità nevrotica dell’individuo di lasciare un’impronta sulla superficie indifferente del mondo. In una società sempre più autoreferenziale, dove l’emulazione diventa la più desiderabile possibilità di esistere, ci chiediamo: quali sono i nostri attuali modelli? Quali sono le favole di oggi e chi sono principi e principesse del giorno d’oggi?

Lo spettacolo porta in scena l’identità immaginata e il desiderio d’essere, la vulnerabilità e l’insicurezza che ci portano a sentire il bisogno di costruire un’immagine altra dalla nostra, un’immagine “migliore”e “perfetta” condivisibile sui social network. 


Entrata

CHF 16.-
CHF 10.- fino a 20 anni


Informazioni extra

Informazioni e prenotazioni:
LuganoInScena c/o Biglietteria LAC
Piazza Bernardino Luini 6 - Lugano
+41 (0)58 866 42 22 | info@luganoinscena.ch

Ma – Me, Do: 10:30 – 18:30
Gi – Sa: 10:30 – 20:00
Lunedì chiuso

In caso di spettacoli serali il lunedì, apertura della biglietteria 90 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.
Nei giorni con spettacoli serali in programma la chiusura del centro culturale è prevista mezz’ora dopo la fine della rappresentazione. 

Informazioni FIT Festival:
+41 (0)91 922 61 58
info@fitfestival.ch


di e con Camilla Parini e Anahì Traversi
dramaturg Cristina Galbiati
allestimento audio-visuale Roberto Mucchiut
dynamic typography: Nenieritmiche AudioVideoAtelier 
con la collaborazione di Adele Raes
fotografie Martina Tritten

semifinalista PREMIO Schweiz 2015

Produzione Collettivo Ingwer e Azimut
Co-produzione Teatro Sociale Bellinzona, FIT Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea, Tojo Theater Bern
Con il sostegno di Repubblica e Cantone Ticino DECS – Swisslos, Percento culturale Migros,  Ernst Göhner Stiftung, Rassegna HOME Teatro Foce, Comune di Agno
Si ringrazia: Trickster-p


Promotori

FIT Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 922 61 58
www.fitfestival.ch
info@fitfestival.ch