gio 19.01.17

15:00
L'amico ritrovato

gio 19.01.17

15:00

L'amico ritrovato

TeatrOver60 - rassegna gratuita per persone in AVS

Per la giornata della memoria va in scena al Teatro del Gatto di Ascona, lo spettacolo tratto dell'omonimo racconto di Fred Uhlman "L'Amico Ritrovato" prodotto dalla Fondazione Aida di Verona, per la regia di Pino Costalunga

I due attori Jacopo Pagliari e Andrea Bellacicco interpretano i personaggi Hans e Konradin, due giovani che vivono nella Germania ai tempi in cui il Nazismo sale al potere. Hans ha origini ebree e Konradin proviene da una nobile famiglia tedesca. Tra i due ragazzi nasce un’amicizia profonda e sincera. Ma non è destinata a durare: Hans viene spedito dai genitori in America, da alcuni zii, e Konradin, come molti giovani tedeschi, aderisce incondizionatamente al Nazismo. Solo dopo molti anni viene a sapere che Konradin è stato giustiziato perché coinvolto nel complotto organizzato per uccidere Hitler. 

Per il regista “L’Amico Ritrovato” di Fred Uhlman è un grande inno all'amicizia ed un commovente racconto sulla crudeltà degli uomini e della storia. Un affresco intenso della vita di due giovani in un periodo pieno di odio e paura. Non è stato semplice lavorare su un “monumento” come questo, fatto soprattutto di pensieri e di ricordi, per questo ho scelto il massimo rispetto del testo – bellissimo – e l’uso di azioni e immagini semplici, incisive e chiare. Sulla scena il salottino della casa americana di Hans Schwarz, dove il nostro protagonista, ormai vecchio, legge la lettera speditagli molti anni dopo la fine della seconda guerra mondiale dal Liceo dove fu studente. Ed ecco quel salottino animarsi, diventare prima la classe, poi la palestra, i luoghi delle vacanze, della felicità e i luoghi del dolore. Come in un sogno appare Konradin Von Hoenfels e il ricordo dolce di quella lontana amicizia forte e tradita. Sono immagini nitide, a volte sbiadite, ma sempre forti, benché lontane, che ritornano alla mente di Hans che si materializzano sulla scena. Immagini, ricordi e parole che aiutano il protagonista a ritrovare un amico creduto perduto e il pubblico a meditare sui grandi temi di sempre: l’amore e l’odio, la crudeltà e la giustizia, la vita e la morte".


Entrata

CHF 10.-
Entrata gratuita per persone in AVS 


Con: Jacopo Pagliari e Andrea Bellacicco 
Immagini: Timoteo Frammartino 
Videoproiezioni: Stefano Piermatteo 
Costumi: Gilda Li Rosi Idea 
Scenografica: Pino Costalunga - Realizzazione : Guglielmo Avesani 
Regia di Pino Costalunga


Promotori

Teatro del Gatto
Via Muraccio 21
6612 Ascona
Tel. +41 (0)91 792 21 21
www.ilgatto.ch
info@ilgatto.ch
Fax. +41 (0)91 792 21 21